Utente 401XXX
Gentili,
da sempre presento un click mandibolare senza dolore al lato destro della mia atm. Sottolineo che avverto tale click solo quando sbadiglio o apro ampiamente la bocca, mai, invece, quando mastico o parlo. Una conoscente mi ha allarmato e consigliato una visita gnatologica alla quale mi sono sottoposta per capire se il mio disturbo può rappresentare un problema serio. Il medico mi ha fatto una serie di domande, toccato la zona temporo mandibolare e guardato la bocca, dopodichè ha affermato che per una diagnosi completa necessita di uno studio approfondito consistente in alcuni esami. Alla reception la segretaria mi ha consegnato la lista di tali esami che mi sono sembrati numerosi. La mia domanda è: un disturbo come il mio non può essere valutato più semplicemente? Riporto gli esami elencati: modelli montati in articolatore; occlusogramma, brux chcker; ortopantomografia, teleradiografia, condilografia e cefalometria.Eventuali tac e rmn possono essere richiesti in iter. Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Gentile utente il tipo di esami richiesti certamente rientra in quelli di routne per il disturbo su cui bisogna indagare,per mia abitudine tendo ad una prescrizione degli stessi fase dopo fase valutando quindi gradualmente la necessità di indagini più complesse.
Esponga questa sua perplessità allo gnatologo.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
"un disturbo come il mio non può essere valutato più semplicemente?" è di solito si.
Chieda al collega se stabilirà la necessità del trattamento in base a quegli esami o se ha già deciso se trattarla.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#3] dopo  
Utente 401XXX

Grazie per le cortesi risposte. Ho chiesto delucidazioni allo gnatologo consultato. Ha affermato che il mio click mandibolare senza dolore è sintomo di una chiusura non corretta e presumibilmente di un'anomalia nell'atm. Ho chiesto se si potesse procedere per fasi, ma la risposta è stata negativa: lo specialista sostiene che bisogna fare tutti gli esami che ho elencato precedentemente per una diagnosi precisa. Solo a esami conclusi mi esporrà di preciso il mio problema e come procedere...

[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Mi sembra indice di serietà dello gnatologo.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#5] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Lei ci dice "da sempre presento un click mandibolare senza dolore al lato destro della mia atm. Sottolineo che avverto tale click solo quando sbadiglio o apro ampiamente la bocca, mai, invece, quando mastico o parlo"
La mia NON è una diagnosi perchè non siamo in grado di farla senza neanche una visita, però ho la netta impressione che si tratti di un click da lassità ligamentosa che permette un'apertura della bocca oltre i 45 millimetri, alla quale si avverte lo scatto. Per questa situazione non accompagnata da dolore o da blocchi mandibolari non si effettua terapia e la diagnosi solitamente non richiede molti esami.
Aggiungo che più in generale un click isolato, cioè non accompagnato da dolore, blocchi articolari, alterazioni nella funzionalità mandibolare, mal di testa... e insorto da molto tempo in persona adulta non richiede trattamento.
Io ascolterei anche un secondo parere.
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#6] dopo  
Utente 401XXX

Gentile dott. Spinelli,la ringrazio per la cortese e precisa risposta. In effetti il mio click mandibolare non mi ha mai destato problemi, ma solo i fastidi descritti; inoltre l'assensa di dolore o di altro disturbo infiammatorio in parte mi rassicura. Sentirò sicuramente un secondo parere.

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006