Utente 310XXX
Gentili dottori,
volevo chiedere il vostro consulto relativo a una TC volumetrica - x cefalometria 3D eseguita di recente. Questo l' esito: la valutazione a bocca aperta ha messo in evidenza netto superamento della fisiologica disposizione dei condili, maggiore a sx dove si delimita medializzazione con associata lateralizzazione consensuale del controlaterale, a tali rilievi concomita asimmetria atlo-assiale per disposizione verso sx del dente dell' epistrofeo pari a 0.8 mm. La valutazione a bocca chiusa ha messo in evidenza riduzione dell' interlinea articolare supero-mediale di dx e postero-laterale sx in un quadro complessivo con il volume a bocca aperta riconducibile a segni indiretti di sub-lussazione postero-laterale dx e antero-mediale sx dei due menischi con Stage in apertura pari a 5 a dx e 4 a sx. A bocca chiusa persiste asimmetria atlo-assiale di grado sovrapponibile alla bocca aperta.
Volevo sapere un vostro consulto se è necessario intervenire e come in quanto gli specialisti ai quali mi sono rivolto hanno prospettato diverse tesi. Vi ringrazio.
Cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, il referto della TAC, dal quale beninteso nessuno potrebbe automaticamente trarre una diagnosi, senza aver contestualmente potuto visitare il paziente, sembrerebbe riferirsi ad una laterodeviazione mandibolare.
In questi casi è evidente che le vertebre cervicali ben difficilmente possono risultare allineate, anche se questa consequenzialità non è da tutti accettata.
Se questa è la situazione, dovrebbe essere evidente già con il semplice approccio clinico.
Le consiglio comunque di rivolgersi anche ad un dentista-gnatologo, esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare.
Le suggerirei anche di dare un'occhiata all'articolo linkato qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema. Cordiali saluti ed auguri.

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 310XXX

Gentile dottore,
la ringrazio per la risposta. Mi sono già rivolto a uno gnatologo esperto in ATM e mi ha proposto un byte. Questa prospettatami è la strada "maestra" per risolvere questo problema o sono possibili altre soluzioni in quanto l' implementazione del byte non è ritenuta dallo stesso gnatologo in grado di risolvere l' intera problematica. È consigliabile un approccio multidisciplinare, ad esempio rivolgersi a un posturologo per riscontrare se sono presenti anche problemi posturali? La ringrazio.
Cordialmente.

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
E' giusto che segua le indicazioni dello gnatologo che ha scelto: la collaborazione con posturologi , chiropratici, osteopati è usuale in questo argomento. Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 310XXX

La ringrazio.
Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Esercizi di stretching mandibolare potrebbero esserLe di aiuto http://www.danieletonlorenzi.it/atm/stretching-mandibolare-contro-il-dolore-e-wellness-benessere-in-odontoiatria/
Sull'inutilità delle indagini diagnostiche in odontoiatria vale quanto detto dal collega che mi ha preceduto.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum