Utente 275XXX
Ho 22 anni. Circa 10 anni fa ho avuto un incidente in bicicletta con conseguente trauma cranico. A distanza di 4-5 anni, grazie ad un controllo odontoiatrico ho scoperto di aver anche fratturato il condilo mandibolare destro, mai curato. L'osso si è così ricalcificato storto. Ora porto un apparecchio fisso. La deviazione è effettivamente accentuata anche se l'apparecchio ha ridotto l'inclinazione dei denti. l'idea dell'intervento diventa certezza giorno dopo giorno ma, attendendo il responso dei medici che stanno seguendo il mio caso, chiedo a voi qualche informazione in più circa la durata dell'intervento, il costo, il post ed i tempi di guarigione ma soprattutto l'entità dei dolori. Vi ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, anzitutto bisognerebbe sapere che tipo di intervento é previsto.
Sottolineo che in casi come il suo deve esserci una stretta collaborazione fra ortodontista e chirurgo. Inoltre, a mio parere, una compero,missione dell'articolazione temporo mandibolare (ATM) prevederebbe anche un preliminare trattamento gnatologico con bite.
Per tutto ciò é senz'altro il caso che rivolga i suoi quesiti al dentista che sta trattando il suo caso e al chirurgo che la opererà.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006