Utente 113XXX
Buonasera,

vorrei chiedere giusto un vostro parere riguardo alla mia situazione.
Porto l'apparecchio da più di un anno per un problema alla mandibola, in quanto fa rumore quando apro bocca e quando mastico. Il dentista mi ha quindi diagnosticato una malocclusione. Oggi, dopo vari spostamenti dei denti, mi è stato detto che posso togliere l'appraecchio perché adesso la mandibola è in posizione corretta. Ho avuto dei dubbi in quanto il rumore non è andato via, nonostante io non avessi più tutti i sintomi che avevo prima (frequenti mal di testa e dolori cervicali). Il dentista mi ha rassicurato, dicendomi che l'importante è che ora la mandibola sia in posizione corretta in modo che in futuro non mi possa creare problemi...ed è possibile che il rumore vada via da solo proprio perché adesso chiuso la bocca in modo corretto.
Potrei sapere cosa ne pensate a riguardo? Ho paura di non aver risolto nulla.
Grazie mille in anticipo.

Jessica

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
solitamente non c'è una terapia x il rumore articolare ma per la patologia articolare. non vorrei essere frainteso ma voglio dirle che quando si individua una patologia articolare si cerca, individuata la causa e quindi correttamente diagnosticata di trattarla e risoverla ma non si fa una terapia specifica x il rumore. vero è poi, che l'ortodonzia di solito non viene utilizzata in prima battuta in presenza di una patologia articolare. in questi casi si fa solitamente e rispondo senza conoscere il caso, una terapia specifica per l'articolazione e trovata la posizione corretta nella quale si è risolta la patologia o comunque si è trovato un netto miglioramento ecco solo in quel momento se la posizione ê diversa da quella originaria si interviene con l'otodonzia o in alternativa con la tiabilitazione protesica

cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, concordo con quanto ha scritto il Dr. Finotti. Può darsi però che il suo Curante abbia seguito questa filosofia, e che il " rumore quando apro bocca e quando mastico" sia un residuo del problema originario, che forse, in età adulta, non può giungere ad una completa restituzione alla normalità.
La sparizione della sintomatologia dolorosa fa propendere per una condotta adeguata del caso.
Oltretutto i rumori articolari sono di varia natura , e non credo si possa via rete stabilire quale sia in campo.
In pratica, senza un esame diretto, via rete non credo si possa dire di più.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Gentile utente, probabilmente la mandibola è in situazione di prima classe ortodontica. Quindi ortodonticamente potrebbe essere corretta, come dice il suo ortodontista. Il click ed il disordine temporomandibolare invece sono cosa diversa, provi a leggere il paragrafo https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html specie il paragrafo che riguarda la "Dimensione verticale". Come e perché avviene il click? Legga http://www.danieletonlorenzi.it/?s=click+blocco&x=0&y=0 e quando trova "stai per uscire dal sito medicitalia" ci vada sopra e legga.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum