Utente 298XXX
cari dottori, volevo esporre il mio problema, dopo un annetto che ho iniziato il trattamento ortodontico per affollamento dentale e morso profondo. ho iniziato ad avere cefalea tensiva porincipalmente tensione temporale, stordimenti, dolore al collo, colonna! (da dire che prima di mettere l'apparecchio non avevo nessun dolore, forse solo un click all atm dx senza fastidi)Tolta la macchinetta i mal di testa si sono alleggeriti ma comunque presenti quotidianamente. Mi è stato consegnato un byte superiore che porto da 2 mesi al momento non mi sta dando benefici, durante il trattamento ho notato che i denti a bocca chiusa toccavano solo da un lato (dx), da quando porto il byte tocco sempre di più a dx e poco a sx. Il mio dentista che da come ho capito non è specializzato in malocclusioni, in quanto mi ha detto che con il byte si va a tentativi limando un po nei lati , io devo dirgli dove limare perché lui non sa vederlo), ho cercato su intenet uno gnatologo delle mie parti, ne ho trovato solo 1 sono andata a fare una visita e mi ha detto di fare una rmn atm bocca aperta e chiusa, poi si dovra effettuare esame elettromiografico, kinesiografico, t scan ed eventualmente un nuovo byte forse diversi byte. Io non so se fidarmi perché non so come lavora, il percorso stabilito è corretto?. Conoscete qualche bravo gnatologo della zona napoli provincia o salerno provincia?

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, la prescrizione di un bite, in un caso come il suo è corretta, ma dire "un bite" é come dire "una pillola" : rappresenta un trattamento assolutamente individuale, e , come una pillola consiste nello sbocco terapeutico di una diagnosi che deve essere corretta, e corretta deve essere anche la modalità di assunzione, (e solo a queste condizioni una pillola può risolvere una patologia), così il bite rappresenta la configurazione tecnica e artigianale di un ragionamento diagnostico e di una ipotesi terapeutica formulata dal dentista-gnatologo che lo prescrive e fa realizzare: è quest’ultima, cioè la prestazione culturale che il paziente acquista, non l'oggetto artigianale che qualunque tecnico realizza in un'ora di lavoro, e che è di infimo valore venale se disgiunto dalla prima.

Ovviamente il bite costituisce solo una terapia iniziale di una disfunzione cranio-mandibolare una via di mezzo fra la conferma diagnostica e una prima terapia, ma è solo una terapia iniziale di una disfunzione dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM). Successivamente, MA SOLO SUCCESSIVAMENTE AL RAGGIUNGIMENTO DI UN BUON SUCCESSO CLINICO CON IL BITE, si dovrà provvedere ad una riabilitazione ortodontica, protesica o mista che confermi il risultato ottenuto con il bite, oppure proseguire, come compromesso, con il bite a vita.
A mio parere, se non si ottiene un risultato adeguato con il bite , non é prudente iniziare o proseguire con un trattamento tendennzialmente irreversibile , quale è quello ortodontico.
Se però dopo alcuni mesi di bite, portato 24 ore al giorno pasti esclusi, non si arriva ad un risultato, delle due l'una: o i suoi problemi non dipendono dall'occlusione e dall'ATM (ma ne dubito , alla luce di quello che lei dice:"da dire che prima di mettere l'apparecchio non avevo nessun dolore, forse solo un click all' atm dx senza fastidi"), oppure il bite potrebbe essere inadeguato, o, infine, non è stato prescritto con le caratteristiche adeguate al suo caso, forse perché i suoi problemi non rientravano negli obiettivi.
Sul click all'ATM può avere qualche ulteriore informazione aprendo questo link:

http://www.studiober.com/patologie/patologia-dellatm-gnatologia-classica/
N.B.: dopo aver aperto il link, si deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

Ovviamente quanto sopra ha valore del tutto relativo, non potendosi avere via rete gli indispensabili riscontri di una visita diretta: è importante che il dentista al quale si rivolge sia esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM): non tutti i dentisti amano coltivare questa sottospecialità.
Le suggerirei di dare un'occhiata all'articolo linkato qui sotto.
Cordiali saluti ed auguri.

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, si deve clikkare su: "continua e apri il sito.."
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 298XXX

Grazie Dottore,
volevo informarla che sono arrivata ad un'altra conlusione ( non da sola ) sotto consiglio di un medico che mi ha effettuato dei test muscolari quando avevo la macchinetta e mi disse che avevo il palato bloccato e tutto cio che si trova nel mio cranio non si poteva muovere in armonia.
Infatti dopo aver smontato tutto i mal di testa erano diminuiti, consegnato il bite superiore ecco che iniziano!
quindi mi sa che i miei denti superiori non vogliono stare come li obbligo io.
di sicuro non posso tenermi il mal di testa, ma se togliero anche il bite che mi fa da contenzione perdero' tutto il lavoro fatto compreso la spesa che ci è voluta! Non esiste una contenzione che potrebbe fare al mio caso?
Voglio solo aggiungere che sotto porto il retainer.
Cosa mi consiglia?

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile paziente, in un caso come il suo qualunque consiglio senza poter vedere direttamente la situazione sarebbe evidentemente velleitario.
Mi spiace.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com