Utente 388XXX
Genitili dottori,sono una ragazza di 17 anni .Dal 2013 ho iniziato ad avvertire vertigini che sono sempre costanti ,non smettono mai.Non vedo la stanza girare,sono io a sentire dentro di me un dondolio continuo (teoricamente va a ritmo del mio battito cardiaco,il che è strano).Poi dal 2014 ho iniziato ad avere male al collo nella parte sinistra ,che poi si è ampliato fino alla spalla sinistra,trapezio e tutto il braccio .Sento anche formicolii alla mano a volte.ho fatto una serie di risonanze e raggi,visite con otorino,ortopedico,fisiatra che non hanno rilevato alcun tipo di problema a livello osteo-articolare della spalla e colonna cervicale .Così seguendo il consiglio dell'ortopedico mi sono rivolta al mio dentista.Nel frattempo ,2 mesi fa sono spuntati anche dolori alla tempia,all occhio (che si aggrava se esco alla luce ),poi sento anche male alla mandibola e in un punto in cui l'orecchio si attacca alla testa.Devo aggiungere che porto l'apparecchio ai denti da 4 anni.Il dentista,che a mio parere risulta molto superficiale,dice di non avere mai incontrato casi simili.Mi ha fatto un bite un mese fa e non ne ho tratto alcun beneficio. Per cui sono ancora qui a soffrire senza ricevere una diagnosi sui miei problemi.Mi sembra impossibile provare dolore in tutti i punti descritti sopra ,che si trovano nella parte sinistra .Inoltre noto anche che proprio la parte sinistra del mio viso ha una forma diversa dall'altra a destra.Quella a sinistra è più piccola e fino a poco fa non ho mai appoggiato completamente i denti dell'arcata superiore sinistra con i denti inferiori.A destra i denti combaciavano ,invece nella parte sinistra della bocca rimaneva un piccolo spazietto tra le due arcate.
Spero di essere stata abbastanza chiara nel descrivere i miei sintomi e chiedo disperatamente il vostro aiuto.Vorrei sapere se ci sono altri tipi di esami che potrei fare per avere una diagnosi e per riuscire a farmi curare.

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Ancora un caso di ortodonzia concomitante con l'esordio dei dolori. Credo che si sarebbe potuto fare di meglio. Per le vertigini legga qui https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1466-vertigini-dise-equilibrio-postura-malocclusione-dentale.html
Generalità sulla sindrome temporomandibolare può leggerle qui https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html.
si credo proprio che i sintomi riferiti da Lei siano riconducibili a disordini temporomandibolari anche i denti che toccano solo da una parte e i muscoli asimmetrici rientrano nel quadro
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 388XXX

La ringrazio per la sua risposta dottore.Quindi secondo lei cosa dovrei fare ira? Quale tipo di esame devo chiedere per ottenere un cura efficace?I disturbi si fanno sempre piú insopportabili e con il bite direi che mi sembra pure peggio.Meglio se rimango senza bite per ora?Dovrei cambiare dentista,perché a questo punto comincio a convincermi che non é abbastanza preparato per il mio caso.Se vado al pronto soccorso riescono a farmi un esami in tempi abbastanza rapidi ? Non ce la faccio ad aspettare altri mesi ancora per andare dal medico,e farmi prenotare la visita e ottenere poi i risultati.Ci vorranno al massimo 2 mesi per riuscire a fare il tutto ed é decisamente troppo per resistere.Quindi pronto soccorso i no? E quale tipo di esami riterrebbe utili ?

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Il bite che le è stato confezionato è evidentemente inadatto. C'è una sezione di gnatologia perché non tutti dentisti amano occuparsene
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#4] dopo  
Utente 388XXX

Perfetto, quindi andrò da uno gnatologo .Evidentemente ho avuto la sfortuna di andare dal dentista sbagliato.Quindi prima dovrei fare risonanza o raggi da qualche parte o vado direttamente dallo gnatologo ?

[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Vada direttamente da uno gnatologo Le dirà lui che esami fare se necessari
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#6] dopo  
Utente 388XXX

Certamente .La ringrazio ancora per aver risposto.