Utente 388XXX
Mi rivolgo a voi cari medici per avere un consulto riguardo queste contratture dei muscoli del collo e delle spalle che non mi fanno vivere bennitandomi psicologicamente ma.soprattutto fisicamente.Tutto é iniziato 4/5 anni fa con dei fortissimi mal di testa che non andavano vi.con nessum farmaco portandomi ad avere capogiri e vomito.Mi prescrissero l'esame della prolattina che uscì nella norma, e una vistita oculistica dalla quale si evinseche non avevo problemi alla vista. I dottori mi prescrivevano farmaci di ogni tipo ma il mal di testa non passava e non dava tregua.Negli anni successivi il mal di testa si é placato e il dolore é iniziato sottoforma di contratture muscolari al collo. In pratica si formavano delle palle che andavano via dopo tanti massaggi e borse di acqua calda. Mi sono rivolta ad un ortopedico che mi ha dato un rialzo alla gamba destra che é piú corta di quella sinistra perché sono stata operata al femore sinistro. Le.contratture oltre al collo si sono spostate alle spalle e il medico di base mi ha fatto fare la radiografia al rachide in toto e l'ortopanoramica.In pratica dal rachide si evinceva che avevo una gamba piú corta e dall'ortopanoramica che avevo.un dente del giudizio incluso. Mi sono poi rivolta al posturologo che mi ha dato i plantari specifici e mi ha fatto seguire un.ciclo di terapie che però ha scatenato un putiferio perché da allora ce li ho tutti i giorni questi dolori al collo e alle spalle fortissimi. Leggendo su internet ho nptato chelo sbilanciamento della mandibola può portare tutti i sintomi che mi ritrovo quindi mi sono rivolta all'odontoiatra che ha notato dei precontatti che potevano far scaturire tutto ciò quindi mi ha limato i denti e sono stata per 20 gg bene in seguito mi ha estratto tutti i denti del giudizio perché spingevano troppo provocandomi dolore e avevano pochissimo spazio. Ad oggi vi dico che devo mettere il byte e forse i miei dolori svaniranno ed é qui che chiedo a voi pareri sul mio.caso in modo da accorgermi di non aver sottovalutato niente.Secondo voi realmente potrei risolvere con il byte o c'é qualcosa.che non.va a livello mandibolare?Umilmente confido in una.vostra risposta perche il dolore é lancinante, quotidiano e mi frena in tutto...non vivo piú bene.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, accade spesso che una malocclusione dentaria con malposizione della mandibola comporti degli atteggiamenti posturali compensatori, che possono creare problemi alla colonna e sostenere sintomi simili a quelli dal lei riferiti.

Può trovare qualche notizia utile aprendo questo link:

http://www.studiober.com/patologie/occlusione-e-postura/
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

E' importante che il dentista che la tratta conosca il problema e ne tenga conto nel trattamento che intende effettuare. Limare i precontatti quale prima terapia è pericoloso: se l problema non si risolve o ci si ricade che si fa: si lima ancora?

Per quel che riguarda la sua sintomatologia, il razionale che la lega alla malocclusione e la terapia consigliabile può leggere gli articoli che si aprono con i link qui sotto.
Cordiali saluti

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/934-cefalea-viene

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 388XXX

Dottore allora con il byte proverò un po' di sollievo ? Vi aggiungo che da quando ho estratto i denti del giudizio le contratture si sono spostate solo a livello delle spalle.Anticipatamente grazie per la vostra risposta.

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
allora con il byte proverò un po' di sollievo ?
Ce lo dirà lei nelle prossime settimane.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 388XXX

Dottore mi scusi volevo chiederle un ultimo chiarimento in merito il bite. Informandomi su internet ho letto che esistono 2 tipologie di bite: 1 morbido indicato per chi soffre di disfunzioni mandibolari e 1 duro per chi digrigna i denti e quindi affetto da bruxismo o morde le labbra. Il dentista ha detto che il mio bite sarà duro secondo lei gli devo far presente questa cosa? Ancora secondo lei necessito del bite morbido o duro? Grazie in anticipo.

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Tutte le tecniche sono valide nelle mani di chi le sa usare. Se può darle tranquillità, anch'io prescrivo bite rigidi. L'importante é che funzionino
Cordiali saluti,
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#6] dopo  
Utente 388XXX

La ringrazio vivamente per il tempo che mi ha dedicato...le farò sapere appena metto il bite, sperando in positivo.
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Utente 388XXX

Salve dottore volevo informarla riguardo la mia situazione.Dunque il dentista, dopo aver tolto altri precontatti mi ha preso le impronte e in poco tempo mi é arrivato il bite.I dolori sono spariti. Grazie per i consigli.Cordiali saluti

[#8] dopo  
Utente 388XXX

Salve dottore mi ritrovo ancora qui perché i dolori sono ritornati. Dunque il dentista mi fece un bite che mi diede sollievo solo per un paio di settimane poi provò a farmelo piú rialzato perché notai che tenendo la bocca spalancata per una ventina di minuti i dolori si allentavano...beh per le prime due settimane sono.stata bene portandolo solo di notte poi il dottore me lo ha fatto mettere tutto il giorno per 22 ore al dì (escluse 2 ore per i pasti ) e ad oggi sto di nuovo malissimo portandolo tutto il giorno con nausea, cefalee, dolore fortissimo localizzato tra il collo e l'orecchio sinistro, dolore alla fronte, alle spalle e bruciore agli occhi. Mi rivolgo a voi perché non so piú come fare perché al dolore fisico si sta aggiungendo un calo psicologico visto che spendo soldi e le cose non migliorano. Mi potete dire cosa posso fare visto che il bite non da' risultati? Secondo voi qualcosa é stato sottovalutato? Come dovrei procedere? Ps dimenticavo che il dottore voleva provare l'efficacia del bite portato tutto il giorno per rialzarmi i denti.

[#9] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile paziente, non mi sembra che "il bite non da' risultati": sottolineo che il bite ha generato un periodo di benessere, e che i problemi sono ritornati dopo una consistente modifica: mi verrebbe da ritenere che la strada fosse corretta, e errata la modifica.
Purtroppo via rete, senza poter vedere il caso, non credo si possa dire di più.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#10] dopo  
Utente 388XXX

Grazie per la risposta dottore, ho appuntamento con il dentista tra una settimana e per i giorni rimanenti proverò a metterlo solo di notte perché solo così sono stata bene. Lei crede che possa essere stato il cambiamento nel portarlo tutta la giornata? Il punto é che ad ogni modifica io reagisco bene ma solo per poco tempo poi sono di nuovo punto e a capo...non vorrei aver sbagliato ancora...Cordiali saluti.

[#11] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Personalmente prescrivo di regola il bite nelle 24 ore, pasti esclusi: non credo possa star li la spiegazione del peggioramento.
Purtroppo non posso dire di più.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#12] dopo  
Utente 388XXX

Dottore mi scuso per non essere stata chiara. Il bite nornale non ha migliorato di tanto le cose perché i dolori si sono ripresentati fortissimi e proprio in una di queste fasi di dolore mi accorsi che tenendo la bocca spalancata il tutto si allentava di conseguenza lo riferii al dentista che si rese conto di aver imboccato la strada sbagliata limando i denti quindi me lo fece rialzato e me lo fece portare solo di notte...ed é in questo lasso di tempo che io sono stata veramente bene per questo poi ha deciso di farmelo portare anche di giorno poiché, se avessi continuato così, avremmo rialzato i denti ed abolito il bite.

[#13] dopo  
Utente 388XXX

Dottore mi scuso per non essere stata chiara. Il bite nornale non ha migliorato di tanto le cose perché non sono stata bene al 100% e tutti i dolori massacranti sono ritornati. Fu proprio in un momento di forte dolore che mi accorsi che tenendo spalancata la bocca per un po' di tempo tutti i sintomi si allentavano fino a scomparire. Lo riferii al dottore che si accorse di aver imboccato la strada sbagliata limando i denti e mi fece il bite rialzato portato solo di notte. Questo mi ha fatto stare veramente bene per 20 gg circa dopodiché il dottore, visto il mio benessere, me lo ha fatto mettere per tutto il giorno ed é qui che sono ritornati i forti dolori ed io li ho attribuito al bite che non va bene tenuto tutto il giorno.

[#14] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Signora, come le ho già scritto, credo che via rete, senza poter visionare il caso non si possa dire di più. Bisognerebbe anche poter vedere i dispositivi realizzati per capire se ci può essere un nesso fra le loro caratteristiche e i risultati, buoni e cattivi, che si sono riscontrati .
Non posso che suggerirle di valutare se la terapia proposta dal collega è giunta al capolinea o se mantiene qualche possibilità di prosecuzione vantaggiosa.
Eventualmente può essere il caso di sentire un'altra opinione, sincerandosi bene che il dentista scelto sia esperto in gnatologia.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#15] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Cerco di riassumere quello che ha scritto, mi corregga se ho mal interpretato.
Mal di testa, contratture al collo, rialzo gamba destra per diagnosi da radiografia colonna in toto. Rialzo gamba destra poi plantari ciclo di terapie che non specifica che ha scatenato dolori fortissimi. Limato precontatti stata bene per 20 giorni. Il bite da sollievo solo per un paio di settimane poi i dolori ritornano.

Quando sono troppi i galli a cantare, non si fa mai giorno.

E' mancato un professionista con le idee chiare dall'inizio. A bocca spalancata passa tutto e il dentista fa il bite molto alto perché Lei sta bene solo così. Si è fatta diagnosi da sola!!! Segue un periodo di benessere quando porta il bite solo di notte. BINGO PASSATO IL DOLORE. A buon senso con questo bite e con questa modalità di trattamento il problema è risolto. Online non è possibile dare prescrizioni ma una domanda al dentista tipo: "se portando il bite solo di notte sto bene e portandolo di più sto malissimo, perché mi vuol vedere stare male?"
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#16] dopo  
Utente 388XXX

Salve dottore, lei ha intuito tutto alla perfezione. Adesso lo sto portando solo di notte e non sto bene al 100% ho sempre un dolore acuto al condilo sinistro che tampono con acqua calda.Il mio percorso dal dentista é chiaramente giunto al capolinea. Consulterò uno gnatologo-posturologo che in casi simili al mio ha prescritto un apparecchio fisso per rimettere apposto la mandibola laddove il bite non sia stato risolutivo,ovviamente starà a lui valutare se effettivamente io abbia disfunzioni dell'articolazione temporo-mandibolare.Chiaramente qualche problema meccanico ci sarà e finora nessuno é stato in grado di risolvermelo. Vi ringrazio per la disponibiltà ad indirizzarmi verso la strada giusta.


[#17] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Vediamo di capirci, un problema dell'articolazione temporomandibolare c'è di sicuro e riproviamo a fare di nuovo il punto della situazione:
1) sono state fatte molte cose rialzi, plantari (che differenza c'è?) ecc.;
2) il dentista ha fatto un bite che non andava bene;
3) Lei si è accorta che stando con la bocca alla massima apertura scomparivano i sintomi.
4) il dentista in seguito a ciò le ha fatto portare un bite alto solo la notte.
5) i sintomi sono scomparsi;
6) visto che andava bene l'ha prescritto per tutto il giorno;
7) sono ritornati (anche peggio) i dolori;
8) portandolo solo di notte i dolori sta meglio.... ma serve l'acqua calda!!!!

Corregga il punto che non ho capito bene... mentre faccio altre considerazioni:
a) per costruire correttamente un bite alto è necessario trovare la corretta traiettoria di apertura e chiusura (io ci studio da anni);
b) portare un bite alto di giorno è di sicuro un bell'impegno (parlare, bere, fare vita di relazione) mentre di notte al massimo si serrano (o digrignano) i denti di giorno è inevitabile che i muscoli facciali facciano le loro funzioni (es. mimica facciale). E' per questo che io faccio portare bite alti (altezza variabile da caso a caso) solo di notte;
c) Lei sta bene solo con la bocca molto aperta;
d) la ricomparsa dei sintomi è avvenuta portandolo per tutto il giorno;
e) ritornando solo a portarlo di notte permane dolore.


Considerazioni:
# io uso il bite di altezza variabile da caso a caso facendo scegliere l'altezza ai pazienti (quella dove stanno bene);
# non posso far mettere bite alti di giorno per ostacolo alla vita quotidiana;
# ieri Le ho consigliato di mettere il bite solo di notte e lei ha notato miglioramento dei sintomi che non sono scomparsi del tutto.

Da quanti giorni è ritornata a portare il bite solo alla notte? Se lo fa da diversi giorni può essere che il bite vada ritoccato o vada riconsiderato. Se lo fa solo da uno o due giorni ci faccia sapere.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#18] dopo  
Utente 388XXX

Dottore il bite lo sto portando di nuovo solo di notte da circa 10 gg

[#19] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Probabilmente va rivisto è sicura di non sentire che tocca prima da una parte? Tutti i bite hanno bisogno di essere ritoccati.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#20] dopo  
Utente 388XXX

Salve gentili dottori!
Dopo quasi 2 anni ho ritenuto opportuno raccontare la mia testimonianza affinchè tutti quelli che soffrono dei miei stessi disturbi sappiano che nulla è perduto! Ho sofferto per anni al punto da non riuscire più ad alzarmi dal letto dai dolori...mi sentivo una novantenne nel corpo di una ventenne e dopo aver speso tanti soldi ed essere stata la cavia di parecchie persone ho scoperto di avere una malocclusione di secondo grado e il frenulo della lingua troppo corto che incideva maledettamente su queste contratture muscolari. Dopo aver tagliato il frenulo il dottore mi ha fatto mettere il BIONATOR per poi passare al trattamento ortodontico fisso superiore ed inferiore . Oggi dopo anni di rinunce e sofferenze posso dire che la terapia sta funzionando alla GRANDE !!!! Non ho più quei maledetti dolori muscolari che mi prendevano dal capo alla fine della colonna vertebrale passando per le braccia. Ringrazio il mio medico il cui studio è tra i primi d'Italia e ringrazio voi per avermi messo per la strada. Immensamente grazie.
Distinti Saluti.

[#21] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Siamo tutti felici per Lei che abbia trovato un professionista in grado di risolverLe il problema.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum