Utente 404XXX
Salve,ringraziando a priori per il servizio reso, vorrei chiedere un consulto relativamente ad un rumore che avverto dietro la nuca quando ruoto la testa.
Da diverso tempo sento ogni qualvolta che ruoto o piego la testa da destra verso sinistra, e non viceversa, un rumore di sabbia e di sfregamento dietro la nuca e qualcosa che sembra ostacolare la rotazione .
All'inizio il problema era solo il rumore poi pero' e' iniziato anche l'irrigidimento del collo e con esso i dolori ai muscoli sottostanti. Ho fatto una rx cervicale ed e' risultata una rettilineizzazione della lordosi cervicale ma nessun segno di artrosi. Il dentista invece mi ha riscontrato un principio di artrosi in bocca e ora sto portando l'apparecchio.
Un piccolo giovamento e' stato portato dall'estrazione dei denti del giudizio inferiori e dai massaggi. In attesa di fare una visita dall'ortopedico e da un gnatologo, volevo sapere se i denti del giudizio superiori che ancora ho possono essere la causa del rumore (che non e' in bocca come potrebbe provocare un artrosi della bocca ma dietro alla nuca al confine col collo), o se invece la causa e' da ricercarsi in altre patologie e come la posso scoprire.
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
I denti del giudizio sono spesso accusati a torto di avere un ruolo importante nell'insorgenza della malocclusione.
Questo é tanto più vero nell'arcata superiore, dove il dente del giudizio trova comunque più facilmente dello spazio per spuntare "dietro", dove non ci sono strutture ossee ad impedirlo, come accade invece nell'arcata inferiore , dove l'osso "dietro" é molto più compatto.
Comunque, possono avere indicazioni a se stanti per la loro estrazione, ma raramente, sono responsabili di problemi posturali come quelli di cui lei cerca la soluzione
Invece accade spesso che una malocclusione comporti degli atteggiamenti posturali compensatori, che possono creare problemi alla colonna.
Può trovare qualche notizia utile aprendo questo link:

http://www.studiober.com/patologie/occlusione-e-postura/
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

La postura del cranio rispetto alla colonna non è determinata solo dai muscoli
del collo che connettono direttamente questi due sistemi, ma anche da un altro sistema muscolare indiretto formato dai sottoioidei, dai sopraioidei e dagli elevatori della mandibola
La postura della mandibola è dunque pienamente coinvolta (anche se spesso trascurata) nella postura del sistema cranio-cervicale. Anzi il suo ruolo va opportunamente rivalutato in considerazione del fatto che la mandibola è l'unico elemento macroscopicamente mobile del cranio, e viene coinvolta non solo in molte funzioni normali (masticazione, fonazione, deglutizione) e patologiche (bruxismo, serramento) ma partecipa attivamente anche all'interpretazione dei diversi stati psichici del soggetto (basti pensare al serramento nei momenti di collera, di paura, di sforzo o di lotta), costituendo molto spesso un indispensabile anello di congiunzione fra lo stress psicofisico e il dolore cefalico e vertebrale.
Se per varie ragioni (scheletriche, dentarie, iatrogene) la mandibola è costretta ad assumere a bocca chiusa una posizione spaziale scorretta (protrusa, retrusa o deviata) ciò causerà necessariamente degli atteggiamenti compensatori a livello del rachide: di qui forse i problemi alla colonna cervicale che lei lamenta.
E' importante però che il dentista che la tratta sia esperto in gnatologoia e in problemi posturali.
E' altrettanto importante che vi presti attenzione l'ortopedico, in quanto se le contratture muscolari sono compensi posturali sostenuti dalla bocca, il loro trattamento è destinato ad essere di scarso effetto o di breve durata.
Per quel che riguarda la sua sintomatologia e il razionale che la lega alla malocclusione può leggere l'articolo che si apre con i link qui sotto.
Cordiali saluti

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com