Utente 224XXX
Buongiorno dott.
porto un bite da circa un anno per una maleocclusione...l ho portato sei mesi fisso,e ora e da dopo solo la notte che lo metto tutt'ora!!però da circa una settimana che ho dolori al collo tensione testa e occhi e dolori all interno delle orecchie!!!la cuausa potrebbe essere il bite da cambiare??il mio dentista è in ferie per ora e mi sono rivolta a voi!!grazieee....saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buongiorno.
Bisognerebbe capire per qual motivo le è stato applicato il bite. La malocclusione in se non si tratta con il bite, anche perché è logico che, tolto il bite, la malocclusione sia esattamente quella di prima.
I disturbi che oggi lamenta li aveva anche prima di mettere il bite?
Mi faccia sapere. Cordiali saluti.
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.studiober.com
giuliabernkopf@bettega-bernkopf.it

[#2] dopo  
Utente 224XXX

Allora avevo continui mal di testa e dolore alla spalla e il dentista con un macchinario tutto strano ha verificato che la mia mandibola non era in linea(non so il termine tecnico)e mi consiglio il bite che portato fisso 6 mesi l incubo è passato!!!ora siccome lo sto portando solo la notte(come da lui mi è stato detto) e non avendolo fatto controllare da un po dal mio dentista,in questa settimana,ho vertigini tensione alla testa e bruciore e dolore al collo...questi miei sintomi posso essere causati dal bite,consumato,che va verificato??non so.....resto in attesa!!grazieeee

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, se per 6 mesi la sintomatologia è cessata, significa che la diagnosi era corretta e il bite adeguato al suo caso.
Ovviamente il bite costituisce solo una terapia iniziale di una disfunzione cranio-mandibolare , una via di mezzo fra la conferma diagnostica e una prima terapia. E' a mio parere evidente che, rimosso il bite , di giorno se prescritto per la sola notte, come anche rimosso definitivamente dopo mesi, il paziente é esattamente come quando ha cominciato: il bite costituisce solo una terapia iniziale di una disfunzione dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM). Successivamente si dovrà provvedere ad una riabilitazione ortodontica, protesica o mista che confermi il risultato ottenuto con il bite, oppure proseguire, come compromesso, con il bite a vita.
Talvolta il portarlo di notte può risultare sufficiente, ma probabilmente non nel suo caso.
Come lei ipotizza, può anche essersi deteriorato il bite stesso.
In ogni caso ne parli con il suo dentista.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com