Utente 435XXX
Salve, sono una ragazza di 21 anni; ho sofferto per due anni di blocco mandibolare al lato destro. Mi svegliavo quasi ogni mattina con dolori alla mandibola e a volte con un blocco che durava qualche ora. Mi sono recata dal mio dentista che mi ha fatto portare un bite ortodontico per un anno circa (ho terminato la terapia qualche settimana fa) insieme ad un apparecchio fisso. In sintesi, ha corretto il morso ritenendo che il blocco fosse dovuto da una malocclusione dentale; ha terminato poi eliminado i pre-contatti che il bite aveva evidenziato. Non ho più avuto alcun blocco da quando ho iniziato a portare il bite la notte e continuo tutt ora a non averne, pur non portando il bite. Il problema è che adesso anche se noto un miglioramento (non accuso nessun dolore, non ho avuto blocchi mandibolari), mentre mastico sento una sorta di scatto indolore ogni volta che apro e chiudo la bocca (per masticare) che scompare dopo qualche minuto dopo aver finito il pasto; tutto ciò sempre al lato destro (quello che si bloccava). Dato che questa sensazione la sentivo dopo ogni blocco mandibolare negli anni passati (come una sorta di riassestamento dopo il locking), non vorrei fosse segno di un nuovo problema o che la terapia non abbia funzionato. Il mio dentista ritiene che ormai la mia mandibola si è rovinata nel tempo e non può incidere più di tanto e che finché questi disturbi non portano dolore preferisce non intervenire. Devo preoccuparmi? O fidarmi del mio dentista? Forse è una fase di riassestamento?
Grazie, cordiali saluti.
Sofia

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Lo "scatto" verosimilmente è il segno della presenza di una disfunzione temporo mandibolare (incoordinazione condilo-meniscale) ,in cui il click in apertura spiega la ricattura del disco nel contesto articolare,mentre il click in chiusura è l'espressione dello shift del disco in avanti .Cio ' costituisce una situazione di potenziale pericolo e va attentamente rivalutata e trattata.
I click comunque li dovrebbe avvertire indipendentemente dal masticare ,nei normali movimenti di apertura-chiusura.
Le consiglio una rivalutazione GNATOLOGICA per mettere bene a fuoco il problema ed istituire una eventuale terapia .
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 435XXX

Salve, la ringrazio per la sua risposta. Questo "scatto" continuo ad avvertirlo solo durante la masticazione come se dopo aver sforzato la mandibola, questa iniziasse a scattare (sempre e solo a destra). Comunque provvederò a fissare una visita gnatologica.
La ringrazio ancora per il suo tempo.
Sofia