Utente 851XXX
Salve, volevo porre il mio problema. Ho parecchi fastidi alla mascella sia sinistra che destra. Sento dolori e anche molti rumori per non parlare del click mascellare. Ovvero mi scricchiola la mascela sia destra che sinistra. Ho difficolta ad aprire la bocca in maniera completa e avverto parecchi dolori ad entrambi i lati. Sento un calore alla mascella e a volte sembra bloccata ed e come se dovessi per forza scricchiolarla per farmi passare questo blocco. Non posso piegare la testa in giu che subito aumenta il dolore mascellare e anche il calore. Molte posizioni mi creano parecchi problemi soprattutto a letto. Questo mi causa anche altri dolori articolari come al petto, al collo, alle braccia e subito stanchezza muscolare. Premesso che sono un ragazzo che si muove moltissimo e che ha lasciato da poco le arti marziali. Mi hanno fatto fare la RM all'atm ed è risultato secondo il dentista solo artefatti da movimento con condilli mandibolari in perfetta regola. Me l'hanno fatta fare in apertura e chiusura della bocca. I tempi purtroppo sono lunghissimi e sto soffrendo da parecchio, dovrei fare la visita fra 2 settimane dal chirurho maxillo facciale. Premesso che sono stati in cura diversi anni per rimediare ad una sporgenza dei denti. Ho portato l'apparecchio fisso piu altri mobili. Nei vari allenamenti fatti ho subito colpi al viso e soprattutto un calcio proprio sulla mascella sinistra. Dopo il calcio però avvertivo dolori alla mascella destra. Adesso non so quale sia stata la vera causa. L'unica soluzione mi dicono che sia il bite. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Aurelio D'Ecclesia

24% attività
0% attualità
0% socialità
SAN GIOVANNI ROTONDO (FG)
FOGGIA (FG)
VIESTE (FG)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
Sicuramente Lei soffre di una sindrome disfunzionale dell'Atm legata ai traumatismi ripetuti e alle cure ortodontiche eseguite negli anni. Importante è rivolgersi ad un odontoiatra esperto di disturbi dell'ATM!! Il bite è sicuramente un presidio efficace se correttamente confezionato. Non si preoccupi è un problema risolvibile
Cordialità
aurelio d'ecclesia

[#2] dopo  
Dr. Silvestro Accardo

24% attività
0% attualità
0% socialità
PARTANNA (TP)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
la disfunzione temporo- mandibolare , con la sofferenza delle articolazioni suddette è una patologia comune.Dovrebbe esere verificata la occlusione dentaria per valutare se esiste un nesso tra la sua attuale occlusione e la sua sofferenza articolare:relativamente al trauma da lei riportano, spesso nell'organismo esistono patologie che l'organismo riesce a controllare senza che vi sia appunto insorgenza di sintomi ma basta un evento traumatico ad es. a scatenare il manifestarsi della patologia stessa.Il fatto poi che lei abbia subito un trauma a sne che abbia avuto dolori a dx potrebbe essere normale, infatti le articolazioni temporomandibolari sono le uniche articolazioni del corpo umano che lavorano in coppia e pertanto una sofferenza dell'una può coinvolgere anche l'altra. infine una volta studiata la funzionalità articolare ed indivuata con precisione la patologia dell'atm , l'applicazione di un bite sarebbe la terapia più idonea.