Utente 458XXX

Buongiorno gentili dottori , sono un ragazzo di 20 anni e da quasi due mesi sono affetto da un continuo senso di stordimento e difficoltà nel concentrarsi. Ovviamente queste sensazioni sono accompagnate da altri malesseri che si sono aggiunti nel tempo come : dolore cervicale , sindrome atm , dolore nella zona posteriore di entrambe le orecchie , cefalea sulla parte anteriore del cranio quando guardo per un tempo prolungato cellulare/tv/computer , stanchezza cronica . Visto che tutto è iniziato con un forte dolore alle orecchie accompagnato da una sensazione di febbre , sono stati fatti gli accertamenti dall'otorino con conseguente risposta negativa a tutti gli esami fatti (audiometrico e quello per le mastoidi ) . La visita da un neurologo ha dato anch'essa esiti negativi e la successiva rm dell'encefalo ed angio rm del distretto vascolare intracranico ha valorizzato l'ipotesi ; l'unica cosa trovata è stata una forte rinite che va avanti da un bel po' di tempo , ma che secondo l'otorino non può essere la causa scatenante di questo stordimento. Ora non so veramente più a chi rivolgermi visto che la cosa peggiora giorno dopo giorno e mi disabilita parecchio visto che in preda a questo stordimento perenne non riesco a studiare o fare altre cose che prima erano normali.Spero possiate darmi una mano , o quantomeno un 'aiuto nell' indicarmi la strada da percorrere più consona per risolvere questo problema.
Grazie

Ps : mi è stato suggerito di fare una visita dall'allergologo

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
che ci siano già dei sintomi legati alle patologie dell'ATM ci consiglia di indicarle una valutazione gnatologica da un collega esperto in questa branca dell'odontoiatria
chiaramente è necessaria un'approfondita valutazione clinica e, se necessario, degli esami strumentali
via mail difficile dirle di più
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 458XXX

Vorrei innanzitutto ringraziarla per la risposta .
Mi è stato consigliato una tac alle orecchie ed una maxillo facciale , mentre per l 'ATM una rmn.
La visita per i disturbi dovuti all'atm l'ho già fatta il mese scorso , con conseguente visita da un fisioterapista che si occupa proprio di questi problemi , il quale mi ha dato degli esercizi adatti . Forse lo conosce visto che è di Padova

[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
le TAC solitamente non servono: nulla si fa a livello osseo, e permane l'indicazione ad una valutazione gnatologica
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Una valutazione gnatologica si fa presso uno gnatologo. Ci sono comunque una serie di dolori definiti atipici o sintomi clinicamente inspiegabili di difficile interpretazione e che essendo in comune con diverse specialità sono indifferentemente inquadrati dallo specialista che ci visita. Continui leggendo http://www.danieletonlorenzi.it/tag/dolore-facciale-atipico/ e chieda se qualcosa non Le è chiaro.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum