Utente 462XXX
Buongiorno,

vorrei chiedere un consulto in merito ad un problema che ho da 3 giorni che mi sta un po’ preoccupando.

Improvvisamente, senza che abbia mai sofferto di un disturbo simile, tre giorni ho sentito un forte dolore e fitte mentre masticavo nella zona adiacente all’orecchio sinistro, che guardando delle immagini su internet corrisponde alla zona “condilo”.
Il dolore interessava solo quella zona e solo durante l’atto della masticazione. I due giorni successivi le cose sono andate peggiorando. Infatti, ho dovuto eliminare dalla mia alimentazione ogni cibo tendente al duro (come il pane, biscotti) ma in ogni caso il dolore dalla zona condilo si é esteso lungo il collo e dietro il collo lato sx e tutta lato mandibola sinistra.

A quel punto sono andata dal mio dentista (che 15 giorni fa mi ha otturato delle cariette sia sul lato sinistro che destro) chiedendo un parere.
Mi ha detto che secondo lui i problemi possono essere due:

A) che di notte faccio digrinare i denti
B) i denti del giudizio che sono in posizione tale da dare fastidio

Sul punto a mi sento di escluderlo categoricamente perché non ho mai digrinato i denti e il compagno che spesso fatica a prendere sonno di notte, se ne sarebbe accorto.
Sul punto b, mi riservo comuque dei dubbi perchè mi chiedo allora come mai in 10 anni in cui sono piazzati li non mi abbiano mai dato fastidio.

La cosa che mi ha preoccupata piu di tutte e che mi sono accorta che i denti non sono più perfettamente allineati. Nel senso che mi sono accorta che, mettendomi davanti allo specchio e facendo toccare i dentri di sopra e sotto PRIMA erano perfetti, ORA non lo sono piu, è come se la parte di sopra vada più verso sinistra o quelli di sotto vanno più verso sinistra.
Su questo aspetto ci tengo molto. Infatti é sempre stato un mio vanto quello della perfezione dei denti nonostante non abbia mai usato l’apparecchio e sono sicura quindi che prima erano pefettamente allineati.
A prova di quanto detto ho visionato l’esame radiografico delle arcate dentarie eseguito 1 mese fa. É assolutamente evidente la perfezione di come i denti di sopra siano allineati con quelli di sotto.

Altra cosa che ho notato, sempre facendo toccare i denti di sopra con quelli di sotto é che la mandibola trema e non riesco a tenerla ferma per piu di pochi secondi. Anche qui, non ho mai sofforto di questo “tremolio”.

Voi cosa ne pensate? Cosa dovrei fare?
Il dentista mi ha consigliato un antifiammatorio per 5 gionri per capire se si tratta di una semplice infiammazione ma onestamente non mi sento tranquilla.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Fedi

24% attività
4% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentilissima,
occorre che si faccia visitare subito da un medico dentista competente in gnatologia. È molto probabile che in tempi recenti, per cause quasi certamente indipendenti dai denti, si sia compromessa la normale fisiologia neuromuscolare e/o articolare. Non si spaventi: potrebbe trattarsi semplicemente di una errata posizione del capo nel sonno o comunque di un periodo di stress posturale generale.
È comunque opportuno esperire un minimo di indagini che il medico le consiglierà dopo la visita diretta,che ritengo indispensabile.

Cordialmente

Alessandro Fdi
Dr.Alessandro Fedi Spec.Odontostomatologia Spec.Ortognatodonzia Gnatologo Psicoterapeuta Ipnosi www.guardachesorriso.com www.ipnosiodontoiatrica.it