Utente 107XXX
Gent.ssimi
ho da poco effettuato una tac al viso (non ricordo il nome tecnico), per un eventuale apparecchio dentale in seguito ad una malocclusione con l'ausilio, insieme all'apparecchio, di un bite dentale. Lo specialista (uno gnatologo) mi ha preventivato una spesa che ora non posso sostenere. Sapreste indicarmi (se esiste) la durata della tac facciale? Nel senso che se tra un anno o due potrò sostenere la spesa dell'intervento... dovrò rifare la tac costatami 160,00 euro oppure avrà validità quella sostenuta poche settimane fa??

Grazie a tutti

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Per la diagnosi di una disfunzione temporo-mandibolare è necessaria la visita dallo gnatologo per valutare tutta una serie di items per formulare una diagnosi ed un piano di cura.L'unico esame che potrebbe essere utile è una RNM ATM,che personalmente faccio eseguire raramente in quanto già l'esame obiettivo è dirimente.Una CBCT del massiccio facciale la faccio praticare se esiste una laterodeviazione mandibolare.In seguito lo specialista deciderà se finalizzare il caso con protesi od ortodonzia.In questa ultima evenienza saranno necessari ulteriori esami,anche radiografici, che le verranno prescritti.Se lei ha effettuato una CBCT massiccio facciale per il problema esplicatole in precedenza,può avere validità anche in seguito.Si chiarisca però meglio con il Collega su diagnosi e iter terapeutico.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 107XXX

Gent.ssimo Dr. Luigi De Socio
La ringrazio per la celerità e per le indicazioni datemi.