Utente 870XXX
Gentili dottori, soffro da mesi di un dolore agli incisivi e così recatami da 3 dentisti diversi, dopo vari accertamenti e tutto si è arrivati alla conclusione che ho una malaocclusione e dei precontatti... sono andata in ultimo da uno gnatologo che mi ha detto che ho i muscoli contratti precontatti e malaocclusione e che molto probabilmente serio i denti, così in prima battuta per risolvere questi problemi mi ha confezionato un bite, a terapia ultimata si vedrà se andare a fare un molaggio sui precontatti. Intanto occorre levare le tensioni. Così oggi ho avuto il mio bite e purtroppo ho scoperto che è fisso e rigido e sto avendo alcuni problemi di adattamento quali eccessiva salivazione e quindi sto sempre a deglutire, senso di ingombro lingua e mi sono anche ferita la guancia interna e ovviamente fastidio di questa cosa dura non so se riuscirò mai a dormire con questo bite. Tutte le persone che conosco hanno bite morbidi e inferiori e io invece mi ritrovo con questo. È una scelta giusta?qual è la differenza tra morbido e rigido e superiore e inferiore e come posso abituarmi? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Per esserle d'aiuto manca un elemento fondamentale,cioè la diagnosi di malocclusione:1a,2a,3a Classe Angle,e poi open o deep bite? Le è stata effettuata una diagnosi ortodontica con rx telecranio,esame cefalometrico,esame dei modelli e quant'altro? Se la risposta è negativa non vedo di che malocclusione si stia parlando.Le è stata inoltre forse fatta una diagnosi di disordine temporo-mandibolare ? E lei ha sintomi patognomonici quali click articolari,dolori ATM,ridotta apertura buccale,cefalea,vertigini,problemi posturali?L'unico dato emergente sono "presunti precontatti"(le è stato effettuato un T-Scan?)e che forse soffre di parafunzioni(non è chiaro se bruxa o serra o tutt'e due insieme).
Da qui presuntivamente forse è ipotizzabile un bite per bruxismo......
Supponiamo che tale ipotesi sia quella esatta,per sua debita informazione il bite "morbido" fa serrare e bruxare di più creando stress a livello dei muscoli masticatori con conseguente dolore muscolare.Il fastidio di un bite ridgido,se prescritto in maniera congrua previa DIAGNOSI,si risolve con dei ritocchi che lo Gnatologo ben conosce.In attesa di informazioni migliori,le linko qualcosa sul TMD e sul Bruxismo


https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html



https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-riconoscerlo-affrontarlo.html

P.S.sul bite superiore o inferiore non mi pronunzio perché non conosciamo il caso clinico,in linea del tutto teorica un bite superiore é per un riposizionamento mandibolare,secondo alcune scuole di pensiero,ma può essere anche inferiore per raggiungere il medesimo scopo.Un vecchio adagio diceva che il bite va messo sull' unica articolazione che abbiamo a livello cranico,che è appunto quella mandibolare....



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 870XXX

Gentile dottore, grazie per la tempestiva risposta, la classe nn la ricordo se una 2 o 3 e il morso è inverso, in pratica ho da sempre la mandibola che devia leggermente verso destra, un apertura ridotta e da dicembre una disfunsione atm con tutta la sintomatologia corredata cioè dolore in sede guancia orecchio muscoli della mandibola contratti,collo, faccio fatica a masticare,a volte mi sento la bocca pesante, ma principalmente il problema è un dolore agli incisivi centrali superiori e inferiori, esami strumentali che ho fatto sono l ortopanoramica e la stratrigrafia delle atm, non so il bite che tipo specifico sia, posso solo dire che è rigido e superiore, il mio gnatologo ha detto che è di riposizionamento e perchè per lui io serro i denti(effettivamente mi rendo conto di serrare spesso i denti o stringere le labbra, per un fattore nervoso), e che i dolori ai denti sono da stress occlusale. ha asserito che quando i muscoli si distenderanno e la disfunzione rientra, occorrerà procedere con un molaggio selettivo per eventuali precontatti.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Se ha una laterodeviazione va trattata prima con terapia gnatologica(bite),successivamente da evitare i molaggi selettivi e finalizzare il caso ad occlusione neuromuscolare stabile in assenza di sintomi con ortodonzia,protesi od overlay in composito.
Legga anche il link




https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/821-tanti-tipi-bite-denti-sceglierlo.html

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 870XXX

Si infatti vorrei evitare il molaggio. Dottore un ultima domanda, approfitto della sua gentilezza. Con il bite si può rischiare un problema di deglutizione e fonazione permanente? Perché mi da ingombro sulla lingua e sto sempre a deglutire per la saliva che si forma.

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Può essere debitamente ritoccato o modificato in base agli obiettivi prefissati.
Si chiarisca con il suo Gnatologo.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Utente 870XXX

Grazie mille, buona serata dottore