Utente 504XXX
Salve,volevo chiedere un consulto. Allora. La settimana scorsa ho avuto una tosse insistente. Tanto da star per rimettere, stavo correndo con la testa china verso il bagno, nel rialzarmi mi è preso un mal di testa pazzesco. Tutto. Dalla cima al mento e soprattutto le tempie. Ho pensato che fosse una questione di forza di gravità. È durato qualche minuto ma ha lasciato una scia di dolore, con una tachipirina mi è passato.
La seconda volta mi è capitato sempre a causa della tosse , ma ero tipo seduta, rannicchiata nel divano, con la testa un Po inclinata, in un conato mi è tornato sto mal di testa lancinante. Mi è tornato stamattina , ma in una condizione diversa. Ho serrato i denti per tipo 5 secondi, mi sono sentita il cuore per un attimo accellerare poi sto dolore pazzesco alla testa. Un dolore mai avuto. Non é il classico mal di testa. Ho provato a chinarmi in avanti ma è peggio, da sdraiata peggiora 100 volte, ma ho notato che nell' alzarmi di lato sul momento stavo meglio, poi è ricominciato. Mi tremano anche le mani a volte in questi casi, credo sia la tensione. Ho preso una tachipirina ma ancora mi sento l alone dietro di questo dolore , ti viene da metterti le mani e stringere. Nelle tempie è pazzesco. Premetto che ho i denti che non si toccano, sono stata operata 3 anni fa alla mandibola per un avanzamento e ultimamente si è verificato uno spostamento. Può essere da quello? 3 volte in una settimana... Non so più che fare, perché in sto Momenti é una cosa insopportabile .

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, la sintomatologia riferita è alquanto atipica, e non so proprio quale specialità potrebbe farsene carico con sicurezza.
Leggo tuttavia: "Premetto che ho i denti che non si toccano, sono stata operata 3 anni fa alla mandibola per un avanzamento e ultimamente si è verificato uno spostamento"
Questa situazione descrive un quadro occlusale molto grave, che andrebbe certamente riconsiderato, specie alla luce del quadro cefalalgico riferito , e di cui una malocclusione dentaria è spesso responsabile.
Eventualmente qualche notizia in più su come la bocca possa influenzare anche un quadro di tosse cronica e di cefalea la può trovare visitando il mio sito internet e leggendo l'articolo qui sotto linkato.
Non credo comunque che via rete, senza un'accurata visita diretta, si possa dire di più.
Cordiali saluti ed auguri

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/934-cefalea-viene-bocca.html
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com