Utente 514XXX
Buonasera dottori, sono un ragazzo di 23 anni con un evidente malocclusione dentale di seconda classe nell’ arcata superiore principalmente nel lato destro, il che credo comporti l’accavallamento dell icisivo centrale che manifesto. Ma questo non è il lato peggiore perché da un annetto mi hanno fatto notare una diversità nel lato destro del volto con una mandibola leggermente più allungata e una guancia più “vuota”. È questo il vero cruccio che mi porto da circa un annetto questa cosa mi impedisce di relazionarmi come prima e anche purtroppo nel lavoro questa cosa mi penalizza. Nell adolescenza avevo inziato una cura odontoiatria con apparecchi che mi hanno allargato il palato e conseguentemente impiantato le stelline con molle di supporto su gli incisivi. La cura alla fine ha portato i suoi risultati ma temporanei. Attualmente sto seguendo un ulteriore cura odontoiatrica per allineare i denti, il dentista mi ha asportato il diciottesimo di destra per permettere lo slittamento dei denti. Ma questo credo non risolva il mio problema. Vi scrivo per avere conferma e qualche indicazione su come muovermi. Ho già effettuato una visita da un maxillo facciale il quale in risposta al problema mi ha consigliato un acido ialuronico e ovviamente io mi sono rifiutato. Alla fine secondo voi con la correzione dentale la mia asimmetria del volto può attenuarsi o guarire?

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Importante sapere se l'asimmetria era preesistente al trattamento ortodontico oppure successiva,con deviazione laterale della mandibola.Una delle cause escludendo problemi strutturali potrebbe essere stato un crossbite con slittamento mandibolare.Ovviamente una masticazione patologica comporta problemi ATM e da quel che narra è assai verosimile un disordine temporo-mandibolare
Le allego dei link informativi,se ha domande chieda

https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/1010-asimmetria-mandibolare.html


https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html


In caso di TMD e asimmetria le linee guida prevedono un approccio conservativo gnatologico e non irreversibile(ortodonzia e/o protesi) e la figura di riferimento non è il Maxillo ma lo Gnatologo.Discorso diverso se l'asimmetria è strutturale e non funzionale,ma occorre una visita accurata che on line non è possibile.

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 514XXX

Buonasera dottore innanzi tutto grazie del suo interessamento, ascoltando il suo consiglio ho tempestivamente prenotato una visita con un gnatologo qui in zona che mi visiterà questo giovedì. Per quando rigurda la mia asimmetria ad esserle sincero non ricordo se era preesistente alla cura o meno anche perche come ribadisco me ne hanno fatto rendere conto da poco anche perché in foto si nota, ma poco. Da quando mi e stata fatta notare adesso esaminandomi bene la noto di più soprattutto perché influisce il lato destro del labbro Che è più stretto, con una guancia molto più scavata e l’occhio un po’ più chiuso dell altro, immagino sia anche la causa della mia deviazione nasale. Io comunque mi sono spaventato quando sia il mio dentista sia il maxillo facciale mi hanno riferito che non c’era niente da fare, e per questo volevo ascoltare altri pareri e opinioni al riguardo, perché immagino che per portare ad uno specialista a dire Che il mio così è irrisolvibile vuol dire che la situazione e grave.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Nulla è grave,tutto è risolvibile purché la diagnosi sia corretta e si affidi a persone competenti.
Se crede mi tenga aggiornato.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia