Utente cancellato
Gentilissimi dottori salve e buon anno. È da circa qualche giorno che sto soffrendo di un dolore fastidioso alla mandibola sinistra, che mi porta conseguente fastidio alla tempia e all’orecchio, fastidio che si presenta come una sensazione di pesantezza e compressione alla tempia e una sorta di “bruciore” all’orecchio, non so definire bene il tipo di fastidio. Premetto che purtroppo assumo spesso e volentieri una postura scorretta infatti soffro di scoliosi e percifosi, infatti queste sensazioni di compressione alla tempia e all’orecchio le avverto soprattutto quando sono con il capo ricurvo magari sul cellulare o a leggere un libro. In attesa di farmi visitare, chiedo gentilmente di capire in linea di massima di cosa potrebbe trattarsi, se questi fastidi sono correlati tra loro, se uno porta all’acuirsi dell’altro e se c’entra qualcosa la postura scorretta con coinvolgimento della cervicale o altri muscoli che potrebbero portare a questo tipo di problemi. Grazie infinite per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, una malposizione mandibolare , indotta da una malocclusione dentaria, può provocare anche una sofferenza dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) e, generando un conflitto fra il condilo mandibolare e l'orecchio, può causare anche la sintomatologia dolorosa da lei descritta.
Anche la letteratura scientifica riporta che quando alcuni sintomi di usuale pertinenza otorinolaringoiatria non sono sostenuti da problemi otologici è a questo possibile conflitto che bisogna rivolgere qualche attenzione.
La branca dell'Odontoiatria che si occupa di questo argomento si chiama Gnatologia.
La cosa più importante rimane una vera competenza ed esperienza del dentista-gnatologo nei problemi dell’Articolazione TemporoMandibolare (ATM), e soprattutto, visto il suo caso, nei rapporti fra ATM ed orecchio.
Può trovare altre notizie sull’argomento visitando il mio sito internet, alla pagina “Patologie trattate- Patologie dell’Orecchio”, e aprendo gli articoli che si aprono con questi link:

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/961-otite-ricorrente-colpa-denti.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/2326-dolore-cronico-disturbi-nel-sonno-e-disfunzioni-cranio-mandibolo-vertebrali.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/934-cefalea-viene-bocca.html

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
La definizione di disordine temporomandibolare è la presenza di dolore alla guancia (muscolo massetere), alla tempia (muscolo temporale) e alla zona davanti all'orecchio (zona chiamata preauricolare) che può anche irradiarsi ad altre zone ed essere associato ad sintomi. Mi sembra precisamente il suo caso.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum