Utente 249XXX
Buonasera dottore. Da 2 giorni quando chiudo e apro bocca o deglutisco e mastico oppure faccio anche leggermente sbattere i denti sopra con sotto ho un dolore acuto dentro orecchio che poi nn va via. La mandibola non mi fa male ma solo dentro orecchio. Ho messo gocce otalgan ma non mi fanno nulla.
Cosa può essere e cosa posso fare considerando che il dolore è molto forte, che mi si sposta a momenti anche sopra il sopracciglio?
Grazie

[#1]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, sul problema del dolore auricolare aspecifico ho spesso risposto a pazienti che hanno questo problema. Per non ripetermi, le suggerirei di leggere la mia risposta a questo quesito:
https://www.medicitalia.it/consulti/otorinolaringoiatria/671425-orecchie-infiammate-sempre-e-forse-misofonia.html

E' opportuno che lei sappia che una malposizione mandibolare , indotta da una malocclusione dentaria, può provocare anche una sofferenza dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) e, generando un conflitto fra il condilo mandibolare e l'orecchio, può causare anche la sintomatologia dolorosa da lei descritta.
Anche la letteratura scientifica riporta che quando alcuni sintomi di usuale pertinenza otorinolaringoiatria non sono sostenuti da problemi otologici, o n on se ne trova la soluzione è a questo possibile conflitto che bisogna rivolgere qualche attenzione.
Se infila i suoi mignoli nei Condotti Uditivi Esterni (CUE) con i polpastrelli verso l’avanti, e muove la mandibola battendo i denti, si renderà conto dell''intimo rapporto fra Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) e orecchio, e di come tale rapporto possa essere potenzialmente traumatico, a seconda che lo stop determinato dall''intercuspidazione dentaria fermi la rotazione all’indietro che il condilo compie quando si chiude la bocca. Questo infatti può avvenire correttamente se il morso è normale, o troppo tardi se il morso è profondo o la mandibola è all’indietro (retrusa). Quando la mandibola è biretrusa il problema tende ad essere bilaterale, quando é (o è anche) laterodeviata, il problema è monolaterale o prevalente da un lato.
La branca dell'Odontoiatria che si occupa di questo argomento si chiama Gnatologia.
Per questo, oltre ad approfondire le problematiche di specifica pertinenza otorinolaringoiatrica, riterrei opportuno rivolgersi anche ad un dentista-gnatologo che abbia una vera competenza ed esperienza nei problemi dell’Articolazione TemporoMandibolare (ATM), e soprattutto, visto il suo caso, nei rapporti fra ATM ed orecchio.
Può trovare altre notizie sull’argomento visitando il mio sito internet, alla pagina Patologie trattate- Patologie dell’Orecchio , e leggendo l'articolo che si apre con questo link.
Cordiali saluti ed auguri.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/961-otite-ricorrente-colpa-dei-denti.html
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com