Utente
Gentilissimi dottori,
ormai da molti anni soffro di un problema all'atm.
Il tutto è iniziato 8-9 anni fa, facendo un movimento particolare con la mandibola si è presentato un click dal lato sinistro.
Questa situazione è andata avanti per mesi ogni volta che aprivo un pò di più la bocca (ovviamente oltre al click avevo dolori frequenti) così mi sono deciso di andare da un odontoiatra per un bite (scelta sofferta perchè non potevo permettermelo economicamente, ma era necessario).
Dopo un paio di anni con un bite che mi facevo controllare mensilmente (di fatto non mi controllava il medico odontoiatra, ma dal primo giorno mi ha lasciato nelle mani dell'odontotecnico), comunque dopo due anni non ho ottenuto nessun miglioramento e ho smesso di mettere il bite.

Purtroppo oggi, a distanza di anni, la situazione è nettamente peggiorata, ho dolori e rumori da entrambi i lati della mandibola, la notte muoio di dolori anche perchè soffro di bruxismo, e ho quotidianamente mal di testa, acufeni, ecc...
Il problema principale è che non posso permettermi un odontoiatra o comunque uno gnatologo, e volevo sapere se il servizio sanitario nazionale potessi in qualche modo tutelarmi per risolvere questo problema che non è esclusivamente dentale, ma anche osteoarticolare.

Spero possiate indicarmi la strada giusta da seguire.

Grazie

[#1]  
Dr. Luciano Cosma

32% attività
16% attualità
12% socialità
MANDURIA (TA)
AVETRANA (TA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
buonasera, premetto che sono gnatologo da 12 anni, e le garantisco che MAI ho lasciato fare le prestazioni da un odontotecnico, visto che è degradante per la categoria. Purtroppo le terapie gnatologiche hanno un costo perchè presuppongono l'utilizzo di diversi tipi di apparecchiature costose, come la tens, l'elettromiografia, la pedana stabilometrica ad esempio. Il problema è rivolgersi ad una persona competente, lo sottolineo. Se ci si rivolge a qualcuno per risparmiare si corre il rischio di buttare i propri soldi e pagare due volte per la stessa prestazione. cosa che le è purtroppo successa. Le consiglio pertanto di rivolgersi ad odontoiatra COMPETENTE per risolvere il suo caso che da quello che ha detto appare abbastanza complicato e difficile da risolvere
dott. L. Cosma Spec. in Ortodonzia e Gnatologia
perf. in endodonzia e protesi
email luciano.cosma@medicitalia.it
drlucianocosma@yahoo.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta dott Cosma.
Purtroppo non posso permettermi le cure di cui avrei bisogno. Quando ho messo il bite (anche se non è servito a nulla) ho speso complessivamente 500 euro. Purtroppo non so quanto potrei spendere da uno gnatologo, per questo motivo speravo che il ssn coprisse le spese visto che non si tratta semplicemente di un problema dentale o estetico, ma osteoarticolare, molto grave che mi sta rovinando la vita con dolori in ogni parte del corpo

[#3]  
Dr. Luciano Cosma

32% attività
16% attualità
12% socialità
MANDURIA (TA)
AVETRANA (TA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
che io sappia la cura non la passa il ssn, nonostante la patologia possa essere piuttosto seria. il mio consiglio è di non mettere al 1 posto il discorso economico ma di valutare un professionista per la sua competenza. ormai quasi tutti concedono dilazioni di pagamento. buona serata
dott. L. Cosma Spec. in Ortodonzia e Gnatologia
perf. in endodonzia e protesi
email luciano.cosma@medicitalia.it
drlucianocosma@yahoo.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio dottore, vedrò di informarmi il prima possibile