Utente 537XXX
Salve,
quest'estate (fine luglio) ho avuto un rapporto completo con una ragazza che ho conosciuto in un locale e che non ho mai più rivisto, nonostante abbia usato il preservativo sono abbastanza preoccupato e volevo sapere se le mie preoccupazioni sono fondate. Ho (per motivi che non ricordo, ma il dermatologo mi ha detto che non esiste una cura) sempre le dita delle mani che presentano piccole ferite intorno alle unghie (che comunque non sanguinano mai), nonostante abbia usato le mani solo per mettere e togliere il preservativo e cercando di toccarlo il meno possibile il dubbio che possa essere venuto in contatto con il virus mi assilla abbastanza... Alla fine non so se e quanto ho rischiato, se sia prudente rifare una cosa del genere e se mi conviene fare le analisi.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il rapporto è stato protetto e, per quanto riguarda le ferite, queste devono essere aperte e sanguinanti; non ha rischiato nulla, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 537XXX

La ringrazio per avermi tranquillizzato un po'.

Comunque le piccole ferite che ho intorno alle unghie credo siano aperte (o almeno non cicatrizzate), anche se non sanguinano, perché se per esempio mi lavo le mani con certi saponi bruciano abbastanza...

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le ribadisco che non ha corso rischi, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi