Utente cancellato
Salve, conosco i rischi per quanto riguarda la trasmissione sessuale di malattie quali AIDS o altro, sia riferiti ai rapporti completi che a quelli orali. Ho però un dubbio che non riesco a risolvere e per questo ho bisogno dell'opinione di un esperto. Nel caso di un contatto manuale coi genitali altrui, e successivamente con i propri, c'è comunque rischio di contagio per l'HIV, essendo le mani umide degli umori della persona?

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
per quanto riguarda l'HIV
è POSSIBILE IN TEORIA, nel senso che liquido pre-eiaculatorio può passare dal pene alla vagina e, viceversa, secreto vaginale dalla vagina al pene
è POCO PROBABILE IN PRATICA, perché ci sarebbe con tale tipo di contaminazione una carica virale scarsa

mentre è più probabile per altre MTS, quali gonorrea, sifilide e papilloma virus, clamidia e trichomonas

probabilità sempre più bassa del classico rapporto sessuale
tenendo presente che con questa modalità di superficiale contatto, mancando la penetrazione, non si verifica quel microtraumatismo che rende più suscettibile alle infezioni sia il glande che la mucosa vaginale
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
180391

dal 2011
Grazie mille, la sua risposta è stata davvero molto esauriente!