Utente 185XXX
salve sono un ragazzo di 24 anni ieri ho avuto un rapporto sessuale con una ragazza di 29 anni di un paese vicino il mio.durante il rapporto non abbiamo usto il profilattico perchè lei ne è allergica e quindi non abbiamo usato nessun tipo di protezione facendolo per via vaginale!dopo il rapporto mi dice che 6 anni fa è stata operata per un tumore all'utero e gli hanno dovuto togliere l ovaio sinistro.ora gentile dott. mi chiedo è possibile che mi sia potuto prendere qualche infezione??lei ha detto che ora è tutto ok e fa parte del passato ma per me c è qualche rischio visto questo tumore che ha avuto in passato???grazie di tutto aspetto una gentile risposta e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

se si tratta solo di un "tumore" questo tipo di patologia fortunatamente per lei non è una malattia che si trasmette tramite rapporti sessuali non protetti.

Pensi invece a tutti gli altri problemi legati ad una eventuale patologia sessualmente trasmissibile.

Senta ora il suo medico di fiducia e per il futuro le consiglio di seguire queste regole che possono risultare importanti per difendere la sua salute:

1-scegliere con cura il proprio partner ( conoscere bene i suoi comportamenti abituali e le sue precedenti esperienze sessuali);
2-cercare di "stabilizzare" e "conservare" una relazione quando è possibile e lo si desidera;
3-fare , quando sono indicate e regolarmente, tutti i test per le malattie sessualmente trasmissibili;
4-evitare rapporti sessuali occasionali ,non protetti e con partner non ben conosciuti;
5-vaccinarsi contro l'epatite B ;
6-astenersi dall'uso di droghe; queste alterano la corretta percezione della realtà con riduzione del senso di responsabilità e di autocontrollo;
7-usare sempre il preservativo in caso di rapporti occasionali con partner non ben conosciuti.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente

sebbene l'allergia al profilattico esista, è piuttosto rara e dovrebbe essere sempre comprovata da tests specifici (patch test latex e serie standard)

Fra l'altro, se dovesse incorrere in nuovi rapporti con la medesima partner la informo che esistono dispositivi profilattici latex free ovvero utili per chi ha questo tipo di allergie.

tutto ciò poiché non è possibile pensare a rapporti non protetti in ambito promiscuo.

saluti a lei!
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it