Utente 213XXX
Salve dottore, in questo momento mi trovo in Cina e forse per questo sono più facilmente impressionabile. La mia domanda è questa: camminando per strada, e avendo un po' di raffreddore, respiravo con la bocca, ed ho inalato i gas di scarico di un vecchio camion che passava. Un odore acre e diverso dal solito, ma bruttissimo (credo che fosse il camioncino, altrimenti non saprei cosa potesse essere). Subito la gola ha iniziato a bruciarmi, ed io ho tossito. Ora, a distanza di 15 minuti, ancora mi brucia la gola. Vorrei sapere se la cosa può portare problemi, se nei miei polmoni è potuta entrare qualche sostanza tossica con effetti anche a lunga scadenza. Non mi sarei preoccupatase non avessi respirato con la bocca, e quindi ho preso una grossa boccata d'aria, che mi ha causato il bruciore. Inoltre qui di smog ce n'è tantissimo, in generale, ma inalato in modo così diretto non mi era mai capitato.
Grazie infinite.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

sicuramente avrà inalato qualche sostanza tossica, ma si è trattato di un episodio di breve durata; perciò, a parte il fastidio immediato del bruciore in gola, non deve preoccuparsi; il nostro organismo è in grado, fortunatamente, di smaltire tutti i veleni che ogni giorno anche in altre occasioni assorbiamo, purché questi veleni non siano in quantità significativa da accumularsi nell'organismo.

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it