Utente 329XXX
Gentile referente,
premetto che il caso che sto per esporle è alquanto strano e ai limiti del ridicolo ma vorrei ugualmente togliermi qualche dubbio.
Stavo per misurare la febbre, quando nel gesticolare con il termometro tra le mani, caso vuole che mi cade nella pentola bollente e si spacca...ho immediatamente gettato tutto, ma essendo caduto in un liquido molto caldo quante probabilità ci sono che io possa aver inalato il mercurio (vorrei capire in parole povere cosa rischio). La ringrazio in anticipo per la sua cortese attenzione e disponibilità e mi scuso per la domanda sicuramente assurda che le ho posto.

[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato

28% attività
0% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Per quanto riguarda i rifiuti avrebbe dovuto smaltirli presso una farmacia. Molte farmacie raccolgono di questi rifiuti tossici in contenitori appositi.
Sicuramente , a contatto con l'acqua bollente un po' di mercurio sarà evaporato,
tuttavia in quantità limitata . Se ha evitato di inalare i vapori della pentola è difficile che l'accaduto possa averle arrecato qualche danno. Cordiali Saluti.
Dr. piero alessandro casonato