Utente 345XXX
salve, oggi sono andata in un laboratorio di analisi e oltre all'emocromo dovevo fare anche l'analisi delle urine. Avendo dimenticato la provetta a casa la segretaria mi ha detto che mi avrebbe potuto dare una provetta e avrei potuto utilizzare il loro bagno, così ho accettato. Entrata in bagno ho subito sentito un cattivo odore e ho preferito riempire la provetta in piedi denza usare il wc. Ho poggiato il tappo del contenitore e la mia borsa sul lavandino. Quando ho richiuso la provetta mi sono accorta che su lavabo vi erano macchiette marroni e solo dopo aver buttato la pastichina nel cestino mi sono accorta che vi era uno slip sporco di feci. Collegando tutto ho capito che quelle macchie sul lavabo dove avevo posato tappo e borsa erano di feci. Dopo aver consegnato la provetta mi sono pulita le mani con l'amuchina gel. Ma la borsa l'ho potuta pulire solo al rientro a casa. Penso di non aver portato le mani sulle labbra (in bocca quasi sicuramente no), ma vi potrebbe essere il rischio di qualche infezione?

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La trasmissione oro-fecale è una delle vie più frequenti di trasmissione delle infezioni. Il presupposto necessario è rappresentato dal contatto e la trasmissione di materiale fecale attraverso le dita o altri mezzi. Indipendentemente dall'aspetto infettivo penso comunque importante sottolineare come un ambiente come quello da lei descritto non sia l'ideale luogo per la raccolta di un campione di liquido organico da sottoporre ad esami. Cari saluti.
Mauro Granata