Utente 141XXX
salve spero mi potete aiutare non riesco nemmeno piu a lavorare due settimane fa stavo salendo le scale di una chiesa quando un tossico si e aggrappato alla mano per fortuna la mia ragazza aveva in borsa un disintettante amuchina la sera mi sono accorto di un taglio piccilissimo anzi minuscolo sulla mano e da qualche giorno che ho dolori allo stomaco mi fa male sotto al collo e in piu la notte ho troppo caldo vorrei sapere solo se una semplice influenza o posso essere stato infetta da hiv a volte mi sento troppo stanco e mi fanno male le gabe sembra choi ho febbre ma niente non sale nemmeno a 36 e mezzo vorrei sapere se e possibile che io sia stato infetto non ho notato nessun sangue sulla mano ma non vorrei che il tossico che si e aggrappato
mi ha tagliato con la sua mano per piacere rispondetemi presto non ce la faccio piu sto uscendo pazzo non mi sono mai drogato e non bevo per piacere dottori rispondetemi al piu presto grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

prima di tutto i suoi sintomi non sono correlati all'HIV, il cui contagio è asintotico e l'assenza di disturbi può durare molti mesi e anche anni.

Se anche quella persona le avesse procurato un graffio sulla mano, non ha corso alcun rischio di contagio.
L'HIV si trasmette solo per contatto diretto tra sangue infetto e ferite cutanee e per rapporti sessuali non protetti.

Modalità di trasmissione:
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=58099

Storia dell'AIDS
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=119197

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it