Utente 831XXX
Salve dottori.. avrei una domanda da sottoporvi! Se un uomo non ha taglietti, mirco lesioni sul suo organo genitale.. e fa sesso non potretto con una ragazza.. in che modo può avvenire il contagio? Se la pelle che riveste l'organo genitale è intatta, non dovrebbe rappresentare una protezione sicura e quindi non vi dovrebbero essere rischi? o ci sono altre vie per essere contagiati? attraverso un atto sessuale fatto da lui a lei i rischi sono alti?
Grazie in anticipo a tutti!

[#1] dopo  
Dr. Domenico Ponte

24% attività
8% attualità
0% socialità
FRANCOFONTE (SR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Gentile utente,

intanto come fà ad essere sicuro dell'assenza di microlesioni agli organi genitali poco visibili ad occhio nudo ?
Il mio consiglio principale: se ha dubbio sulla sieropositività della partner meglio evitare i rapporti non protetti.
Cordialità
Dr. Domenico Ponte
Consulente della Nutrizione
docmimmo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 831XXX

Beh, si.. in effetti ha ragione! ma mettiamo il caso nn ci sono microlesioni, il contagio può avvenire in altri modi? La cosa ke non riesco a capire.. penetrando con le dita una donna sieropositiva, il rapporto non è considerato a rischio.. ma se in quel caso ho microlesioni sulle mani che ad occhio nudo non posso vedere? calcoli che soprattutto in questi periodi freddi, molti hanno le mani screpolate, con geloni.. magari alcuni anche con piccoli taglietti! PS attraverso un atto sessuale fatto da lui a lei i rischi sono alti? ho letto ke scientificamente ciò non è testato.. non esistono casi di contagio avvenuti con un semplice atto orale! le mie sono domande un pò particolari, lo ammetto.. in tutta la rete non ho trovato risposte e nemmeno argomentazioni simili! speriamo che questa sia la volta buona, magari con il suo aiuto capirò, anzi tutti coloro che leggeranno questo topic, capiranno un pò di più.. e magari faranno più attenzione a questi accorgimenti!!
Saluti