Utente 777XXX
Egregi Dottori,

Ringraziandovi a priori, vorrei porvi una domanda in merito ad un accaduto.
Ieri mattina, durante la spesa in un centro commerciale, mi sono procurato una ferita abbastanza profonda (lunga circa un centrimetro, alla mano sinistra) sulla linguetta in plastica di un dispenser di sacchetti monouso per la frutta, li' dove sicuramente anche altri consumatori si saranno graffiati, vista la pericolosità e la poca praticità del dispositivo.
Una ferita simile è a rischio di contagio HIV o Epatite C ?

Grazie per l'aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

solo nell'ipotesi che tale linguetta di plastica abbia ferito altre persone e sia, quindi, contaminata da sangue, sia pure seccato, una ferita simile non sarebbe a rischio HIV ma a rischio di HBV e HCV.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 777XXX

Dott. Corcelli La ringrazio per la risposta.
A Suo parere, quindi, sarebbe utile fare un test HCV nei prossimi mesi (sono vaccinato contro l'HBV con un titolo anticorpale ancora elevato)?
Magari potrei sondare altri indicatori nella analisi classiche che potrebbero far sospettare il contagio HCV (transaminasi, colinesterasi..)?

Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
a parte gli enzimi epatici, meglio fare anche il test per l'HCV,
perchè vi può essere una sieropositività anche con altri esami normali.

Saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it