Utente 329XXX
Buongiorno,

vi scrivo perchè vorrei ottenere delle informazioni. Circa 3 settimane fà ho avuto un rapporto a rischio. Ho usato il profilattico durante tutta la durata del rapporto, purtoppo però, dopo la mia eiaculazione sono rimasto ancora nella cavità vaginale e quando lei si è alzata (era sopra) mi ha sfilato il preservativo. Li per li, non ho dato molto pesso alla caso, adesso sono un pò preoccupato, nonostante ad oggi non abbia avuto nessuno di quelli che sono i sintomi più comuni in occasione di contagio. Non credo che il preservativo si sia sfilato mentre ero dentro (anche se lei ha continuato); ma ho paura che il mio glande possa in qualche modo essere venuto a contatto con il liquido vaginale. Nella malaugurata ipotesi che il profilattico si sia sfilato leggermente prima che lei si togliesse, vorrei sapere il tipo di rischio che corro. Premetto che in ogni caso (non avendo la possibilità di verificare lo stato di salute dell'altra persona) effettuerò in ogni caso il test HIV da 3-6 mesi e dopo 6 mesi. Inoltre, siccome sono un pò preoccupato volevo sapere se c'è qualche test da poter fare subito, che abbia un discreto stato di veridicità (ho letto che ci sono nuove tecniche su internet). Infine, siccome sono a Milano pensavo di recarmi all'Istituto San Raffaele che credo sia un buon ospedale; altrimenti sapete consigliarmi qualche altra buona struttura?

Grazie in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Renato Santoro

24% attività
0% attualità
0% socialità
SALERNO (SA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
Non dovrebbero esserci rischi, se il suo racconto è esatto. a Milano può rivolgersi a parecchi Centri specialistici. Oltre alla Unità operativa di Malattie Infettive dell' Ospedale S. Raffaele, che si trova presso il Centro S. Luigi (dalle parti di Viale Monza, se non ricordo male), può rivolgersi anche all' Ospedale Sacco. Cordiali saluti. dr Renato Santoro

[#2] dopo  
Utente 329XXX

Dottore,

la ringrazio per la sua risposta. Come le ripeto, io ho visto il profilattico sfilarsi quando lei si è tolta, per cui deduco che non avendo più fatto presa in quando l'erezione era terminata si sia sfilato. Non ho tuttavia la certezza matematica che ciò possa essere avvenuto quando era ancora nella cavità vaginale per questo sono preoccupato.
In ogni caso seguirò le sue indicazioni. Volevo sapere, se essendo l'episodio accaduto circa un mese fà, ha senso fare un test adesso. Sono un pò in ansia......

[#3] dopo  
Utente 329XXX

Dottore,

la ringrazio per la sua risposta. Come le ripeto, io ho visto il profilattico sfilarsi quando lei si è tolta, per cui deduco che non avendo più fatto presa in quando l'erezione era terminata si sia sfilato. Non ho tuttavia la certezza matematica che ciò possa essere avvenuto quando era ancora nella cavità vaginale per questo sono preoccupato.
In ogni caso seguirò le sue indicazioni. Volevo sapere, se essendo l'episodio accaduto circa un mese fà, ha senso fare un test adesso. Sono un pò in ansia......

[#4] dopo  
Utente 329XXX

Dottore,

la ringrazio per la sua risposta. Come le ripeto, io ho visto il profilattico sfilarsi quando lei si è tolta, per cui deduco che non avendo più fatto presa in quando l'erezione era terminata si sia sfilato. Non ho tuttavia la certezza matematica che ciò possa essere avvenuto quando era ancora nella cavità vaginale per questo sono preoccupato.
In ogni caso seguirò le sue indicazioni. Volevo sapere, se essendo l'episodio accaduto circa un mese fà, ha senso fare un test adesso. Sono un pò in ansia......

[#5] dopo  
Utente 329XXX

Dottore,

la ringrazio per la sua risposta. Come le ripeto, io ho visto il profilattico sfilarsi quando lei si è tolta, per cui deduco che non avendo più fatto presa in quando l'erezione era terminata si sia sfilato. Non ho tuttavia la certezza matematica che ciò possa essere avvenuto quando era ancora nella cavità vaginale per questo sono preoccupato.
In ogni caso seguirò le sue indicazioni. Volevo sapere, se essendo l'episodio accaduto circa un mese fà, ha senso fare un test adesso. Sono un pò in ansia......

[#6] dopo  
Utente 329XXX

Dottore,

la ringrazio per la sua risposta. Come le ripeto, io ho visto il profilattico sfilarsi quando lei si è tolta, per cui deduco che non avendo più fatto presa in quando l'erezione era terminata si sia sfilato. Non ho tuttavia la certezza matematica che ciò possa essere avvenuto quando era ancora nella cavità vaginale per questo sono preoccupato.
In ogni caso seguirò le sue indicazioni. Volevo sapere, se essendo l'episodio accaduto circa un mese fà, ha senso fare un test adesso. Sono un pò in ansia......

[#7] dopo  
Utente 329XXX

Dottore,

la ringrazio per la sua risposta. Come le ripeto, io ho visto il profilattico sfilarsi quando lei si è tolta, per cui deduco che non avendo più fatto presa in quando l'erezione era terminata si sia sfilato. Non ho tuttavia la certezza matematica che ciò possa essere avvenuto quando era ancora nella cavità vaginale per questo sono preoccupato.
In ogni caso seguirò le sue indicazioni. Volevo sapere, se essendo l'episodio accaduto circa un mese fà, ha senso fare un test adesso. Sono un pò in ansia......

[#8] dopo  
Utente 329XXX

Dottore,

la ringrazio per la sua risposta. Come le ripeto, io ho visto il profilattico sfilarsi quando lei si è tolta, per cui deduco che non avendo più fatto presa in quando l'erezione era terminata si sia sfilato. Non ho tuttavia la certezza matematica che ciò possa essere avvenuto quando era ancora nella cavità vaginale per questo sono preoccupato.
In ogni caso seguirò le sue indicazioni. Volevo sapere, se essendo l'episodio accaduto circa un mese fà, ha senso fare un test adesso. Sono un pò in ansia......