Utente 332XXX
Salve a tutti! volevo chiedervi gentilmente se potete togliermi un paio di curiosità che da tempo assillano me (sieronegativa) e il mio ragazzo (32 anni, sieropositivo).volevo sapere: se l'HIV diventa obbligatoriamente AIDS, e se si dopo quanto tempo; ci sono persone che non muoiono di AIDS pur essendo sieropositivi? da quante pasticche sono formate le terapie antiretrovirali? Spero che mi rispondiate al più presto, sta diventando davvero un grande incubo. Vi saluto e ringrazio anticipatamente.. Antonella

[#1] dopo  
Prof. Matteo Bassetti

24% attività
0% attualità
8% socialità
UDINE (UD)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2001
Gentile utente,
Lei è un classico esempio di coppia discordante: uno positivo e uno negativo.
L'infezione da HIV non diventa obbligatoriamente AIDS. Le terapia antiretrovirali attualmente disponibili se assunte regolarmente e attentamente consentono di mantenere elevate le difese immunitarie e quindi di non far progredire l'infezione da HIv verso l'AIDS.
Oggi sono disponibili nuove conbinazioni di farmaci antiretroviali con poche pasticche da prendersi ogni giorno.
Le consiglio di rivolgersi al più vicino centro di malattie infettive per discutere con un medico tutti i suoi dubbi.
Cordiali saluti
Matteo Bassetti
Matteo Bassetti

[#2] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio per avermi risposto. Non vorrei approfittarne ma volevo chiederLe, visto la sua professionalità, un'altra cosa: il valore dei CD4, senza terapia, può solamente diminuire col passare del tempo o può addirittura aumentare? Siccome abbiamo avuto, otto mesi fa, un rapporto non protetto, eppur senza eiaculazione,com'è possibile che non mi ha contagiata, nonostante la sua alta carica virale? Ho ripetuto il test due volte ed in entrambi sono risultata negativa. La ringrazio di nuovo, distinti saluti.

[#3] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio per avermi risposto. Non vorrei approfittarne ma volevo chiederLe, visto la sua professionalità, un'altra cosa: il valore dei CD4, senza terapia, può solamente diminuire col passare del tempo o può addirittura aumentare? Siccome abbiamo avuto, otto mesi fa, un rapporto non protetto, eppur senza eiaculazione,com'è possibile che non mi ha contagiata, nonostante la sua alta carica virale? Ho ripetuto il test due volte ed in entrambi sono risultata negativa. La ringrazio di nuovo, distinti saluti.

[#4] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio per avermi risposto. Non vorrei approfittarne ma volevo chiederLe, visto la sua professionalità, un'altra cosa: il valore dei CD4, senza terapia, può solamente diminuire col passare del tempo o può addirittura aumentare? Siccome abbiamo avuto, otto mesi fa, un rapporto non protetto, eppur senza eiaculazione,com'è possibile che non mi ha contagiata, nonostante la sua alta carica virale? Ho ripetuto il test due volte ed in entrambi sono risultata negativa. La ringrazio di nuovo, distinti saluti.

[#5] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio per avermi risposto. Non vorrei approfittarne ma volevo chiederLe, visto la sua professionalità, un'altra cosa: il valore dei CD4, senza terapia, può solamente diminuire col passare del tempo o può addirittura aumentare? Siccome abbiamo avuto, otto mesi fa, un rapporto non protetto, eppur senza eiaculazione,com'è possibile che non mi ha contagiata, nonostante la sua alta carica virale? Ho ripetuto il test due volte ed in entrambi sono risultata negativa. La ringrazio di nuovo, distinti saluti.

[#6] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio per avermi risposto. Non vorrei approfittarne ma volevo chiederLe, visto la sua professionalità, un'altra cosa: il valore dei CD4, senza terapia, può solamente diminuire col passare del tempo o può addirittura aumentare? Siccome abbiamo avuto, otto mesi fa, un rapporto non protetto, eppur senza eiaculazione,com'è possibile che non mi ha contagiata, nonostante la sua alta carica virale? Ho ripetuto il test due volte ed in entrambi sono risultata negativa. La ringrazio di nuovo, distinti saluti.

[#7] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio per avermi risposto. Non vorrei approfittarne ma volevo chiederLe, visto la sua professionalità, un'altra cosa: il valore dei CD4, senza terapia, può solamente diminuire col passare del tempo o può addirittura aumentare? Siccome abbiamo avuto, otto mesi fa, un rapporto non protetto, eppur senza eiaculazione,com'è possibile che non mi ha contagiata, nonostante la sua alta carica virale? Ho ripetuto il test due volte ed in entrambi sono risultata negativa. La ringrazio di nuovo, distinti saluti.

[#8] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio per avermi risposto. Non vorrei approfittarne ma volevo chiederLe un'altra cosa: il valore dei CD4, senza terapia, può solamente diminuire col passare del tempo o può addirittura aumentare? Siccome abbiamo avuto, otto mesi fa, un rapporto non protetto, eppur senza eiaculazione,com'è possibile che non mi ha contagiata, nonostante la sua alta carica virale? Ho ripetuto il test due volte ed in entrambi sono risultata negativa. La ringrazio di nuovo..

[#9] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio per avermi risposto. Non vorrei approfittarne ma volevo chiederLe un'altra cosa: il valore dei CD4, senza terapia, può solamente diminuire col passare del tempo o può addirittura aumentare? Siccome abbiamo avuto, otto mesi fa, un rapporto non protetto, eppur senza eiaculazione,com'è possibile che non mi ha contagiata, nonostante la sua alta carica virale? Ho ripetuto il test due volte ed in entrambi sono risultata negativa. Distinti saluti..

[#10] dopo  
Utente 332XXX


La ringrazio per avermi risposto. Non vorrei approfittarne ma volevo chiederLe un'altra cosa: il valore dei CD4, senza terapia, può solamente diminuire col passare del tempo o può addirittura aumentare? Siccome abbiamo avuto, otto mesi fa, un rapporto non protetto, eppur senza eiaculazione,com'è possibile che non mi ha contagiata, nonostante la sua alta carica virale? Ho ripetuto il test due volte ed in entrambi sono risultata negativa.