Utente 138XXX
salve dottore qualche giorno fa ho avuto un rapporto sessuale con un uomo lo descrivo...ho praticato un po' di sesso orale e poi anale . l'anale con preservativo nel quale poi lui vi ha eiaculato...il preservativo non si e' rotto...crede si posso essere a rischio per hiv??

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se il rapporto anale è stato protetto, nessun problema.

Per il rapporto orale le preciso quanto segue:
- chi riceve il rapporto orale non protetto corre un basso rischio, perchè la saliva del soggetto attivo contiene una scarsa carica virale;
- per il soggetto attivo, invece, se il rapporto orale non è protetto, la sua mucosa della bocca viene a contatto con il liquido pre-eiaculatorio e, se l'eiaculazione non avviene fuori, anche con il liquido spermatico; il rischio è più alto.

Da considerare, nel caso di rapporto orale non protetto,, anche la trasmissione di altre malattie, oltre all'HIV.

Storia dell'AIDS
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=119197

modalità trasmissione HIV
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=58099

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 138XXX

no non mi è venuto in bocca... cmq dice di aver fatto le analisi a dicembre...

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non mi ha precisato se anche il rapporto orale era protetto
se non lo era, anche il liquido pre-eiaculatorio è una fonte di contagio
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 138XXX

a ho capito... no quello non protetto...-(...nel caso di un test hiv quanto tempo deve passare dal rapporto a rischio?

[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
si fanno due test, uno a 30 e uno a 90 giorni
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it