Utente 140XXX
ieri in un intervento di 118 su un PZ ignoto mi sono punto accidentalmente con un pungidito per controllo glicemia accortomi per leggero pizzico e guanto rotto ho schiacciato polpastrello per l'uscita di goccina di sangue al riento lavato le mani e sono andato al PS dell'ospedale dove mi è stato fatto un prelievo per i controlli del caso e ce ne saranno altri in seguito a 45 giorni 90 180 e 365 sono in attesa che il medico dell'associazione mi dica novità sull'esito del prelievo in attesa di gentile risposta grazie anticipate

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve
il pungidito ha anche dovuto altrepassare il guanto e molte volte si pulisce sul lattice prima di bucare, soprattutto poi se la punturea è stata superficiale. Cert, un certo rischio permane, non tanto per Hiv ma per le epatiti. Però le consiglio di stare tranquillo perchè per infettarsi necessitano alcune cose: che il paziente fosse infetto, che la carica virale sul pungidito fosse sufficiente, che nel mecanismo vi sia stato un inoculo reale in lei. Come vede tante varibili che unite al fatto che su un pungidito la quantità di sangue è in genenre ridicola, dovrebbero farla stare un pò più tranquillo.

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD