Utente 160XXX
Buongiorno, circa 2 anni fa mi sono recato all'estero per le vacanze estive ed ho avuto rapporti senza preservativo con una ragazza. Una mattina mi sono svegliato e notato che fuoriusciva del liquido giallo dal pene. Il tutto è durato l'arco di una mattinata dopodichè nessuna perdita , nessun bruciore, nessun prurito. Adesso sono fidanzato da 5 mesi con una ragazza la quale dopo i primi rapporti che abbiamo avuto a iniziato a soffrire di dolori all'addome, perdite al di fuori del ciclo mestruale ed ha avuto una gravidanza ectopica, sintomi (documentandomi su internet) riconducibili alla gonorrea. Mi sono precipitato dal mio medico di fiducia che mi ha prescritto un esame completo delle urine più orocoltura. Sono in attesa di ritirare delle analisi.
Si può effettivamente trattare di gonorrea? le analisi che mi ha prescritto sono sufficienti a determinare di cosa si tratti? grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
non so dove si sia dcumentAto lei, ma i sintomi che coi racconta non c'entrano niente con la gonorrea, che presumibilmente, ai suoi tempi è stata un'uretrite, magari anche post coitale (da rapporto intenso). Diversamente, un'uretrite da gonococco evoluta avrebbe dato segno di sè ben prima ed in maniera diversa. Stia quindio tranquillo con la coscienza e segua i consigli del ginecologo della sua partner

in bocca al lupo

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 160XXX

Dottor Mocci grazie per l'attenzione, leggendo nei vari forum di medicina ho letto che la gonorrea può essere asintomatica ma che talvolta si possono presentare alcuni sintomi come la fuoriuscita di un liquido giallo-verdastro dal pene.Mi è dunque subito tornato alla mente l'episodio di 2 anni fa. Ho letto invece che nella donna può comportare gravidanze ectopiche con danneggiamento delle tube,dolori addominali e perdite vaginali al di fuori del ciclo mestruale, sintomi di cui ha sofferto la mia ragazza poco tempo fa. Da qui la mia preoccupazione. Adesso però mi sento molto più tranquillo. Lei mi consiglia comunque di fare un esame del tampone uretrale per fugare ogni dubbio oppure posso considerare il problema inesistente?
Ancora grazie per l'attenzione