Utente 176XXX
buonasera, sono una ragazza di 23 anni e vi scrivo perchè da qualche giorno ho un problema che mi ossessiona e non riesco piu' a pensare ad altro, anche se il problema me lo sarei dovuto porre tempo fa. due anni fa infatti ho avuto un rapporto non protetto con l' ex ragazzo di un' amica.dopo aver commesso questo errore allucinante non ho avuto alcun sintomo riconducibile a quelli che solitamente vengono attribuiti al contagio del virus hiv-o perlomeno non ho avuto febbre, nausea, non sono dimagrita, non ho riscontrato ingrossamenti di linfonodi nè soto il collo nè sull' inguine, non ho avuto febbre etc. ho anche letto in internet che solitamente un soggetto sieropositivo, qualora si trovi in un paese tropicale, dovrebbe sviluppare delle infezioni o delle reazioni particolari, mentre l' estate scorsa ho passato in egitto un mese per motivi di studio e nn ho notato nulla, anche se nn so quanto questo dettaglio possa esser utile ai fini di ipotizzare una diagnosi. nel settembre 2009 tuttavia ho notato un rigonfiamento dei linfonodi sul collo; mi sono sottoposta a un' ecografia, ma mi è stato detto che nn si trattava di noduli di nessun tipo e che era tutto a posto. nel febbraio di quest' anno ho avuto un attacco d' influenza con febbre, vomito e diarrea, come non mi capitava da tempo, e come anche mia madre e altri tre zii a casa dei quali avevo passato due giorni-si tratta di parenti che nn vedevo da un po' e con cui non ho condiviso forbicine, tagliaunghie, spazzolini da denti etc. nel giro di una settimana ci siamo tutti ripresi e il decorso dell' influenza è stato identico per tutti, per cui non mi son preoccupata, ma ultimamente ho avuto modo di informarmi meglio sui sintomi dell' hiv e ho deciso di fare il test lunedi'stesso. nel frattempo pero' vorrei sapere se, qualora io sia hiv+, se io possa avere contagiato anche le persone cn le quali vivo:per esempio, se mia madre viene a contatto con la mia biancheria-perdonatemi la franchezza-sporca di sangue mestruale, questo è un pericolo?l'eventuale uso di forbicine/rasoi fino a quanto puo' essere pericoloso?e io quante probabilità ho di aver contratto il virus?vi ringrazio in anticipo.
distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
mi scusi? Se leri non sa se è infetta, come fa a sapere se ha contagiato e chi? Secondo me sono solo sue paure. Il che non significa non fare test HIV e markers epatite B e C, almeno per tranquillizzarsi. Poi, una volta a vuti i risultati, se ne potrà parlare.
Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD