Utente 182XXX
Buonasera,vorrei mi toglieste un dubbio che navigando sui vari blog comincia un po ad angosciarmi dunque ho avuto un rapporto a rischio con una prostituta presso un locale prima orale NON protetto da passivo e poi vaginale della durata di un paio di minuti sempre NON protetto senza eiaculare internamente dopo 36/48 ore e per 5 giorni a seguire ho avuto qualche linea di febbre 37.2/37.3 sempre nelle 36 ore successive al rapporto sono andato dal medico di base e mi ha intanto prescritto ciproxin 500 per prevenire eventuali infezioni veneree ma la febbricola ce l'avevo già la sera prima di iniziare l'antibiotico la mia paura e domanda è questa è possibile che l'HIV dia qualche linea di febbre a soli 2 giorni dal rapporto a rischio? mi sono fatto visitare pene,gola,linfonodi tutto nella norma a parte la febbre mi sono anche già recato presso una struttura per fare il test che ovviamente dopo soli 4 giorni non ha attendibilità ma me lo hanno consigliato per poi ripeterlo fra tre mesi nel frattempo è risultato negativo, la mia enorme paura è quella di avere preso il virus HIV vorrei sapere quali sono i sintomi e dopo quanto in genere si manifestano e poi dopo 1 solo rapporto della durata cosi blanda è davvero cosi facile rimanere contagiati??? premetto come scritto sopra che ad occhio nudo non ho secrezioni sul pene ne graffi o tagli sono molto in ansia grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
nella stragrande maggioranza dei casi la sieropositività per HIV la si scopre per caso, perchè il contagio è asintomatico. Stia tranquillo fino al terzo mese poi rifaccia il test. Nel frattempo abia rapporti protetti con la sua partner abituale, così da evitare un possibile contagio.

saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 182XXX

intanto grazie del consiglio,
ma come scritto sopra mi chiedevo se fosse davvero cosi semplice, nell'ipotesi che la persona con cui ho avuto il rapporto a rischio fosse positiva, contrarre il virus siccome per me questa è stata la primissima volta che ho avuto un comportamento a rischio non è di certo mia abitudine e come specificato di una durata molto breve so che comunque statistiche a parte la sciocchezza è stata commessa e che solo il test mi dirà la verità però siccome devo attendere ancora 2 mesi emmezzo vorrei avere qulche speranza per rimanere più tranquillo durante l'attesa so che appunto le statistiche dicono 1:5000 se non si conosce la sierologia della persona e 1:200 se è certamente positiva non so se confortarmi o altro la domanda in fin dei conti ripetendo é: E' DAVVERO COSI' FACILE E SEMPLICE CONTRARRE IL VIRUS CON UNA SOLA ESPOSIZIONE VAGINALE DELLA DURATA COSI CORTA?? al policlinico dove ho fatto il test mi è stato detto "NO NON E'COSI SEMPLICE ED AUTOMATICO AD UNA SOLA ESPOSIZIONE"(ovviamente il rischio è stato corso) lei cose ne pensa?
grazie davvero.