Utente 180XXX
salve, vorrei alcune informazione sul papilloma virus.

La modalità di trasmissione è quasi esclusivamente per via sessuale?

Una volta venuti a contatto con questo virus, si manifesta subito? Ovvero, può un uomo essere portatore sano (non avere sintomi quindi) per un certo periodo di tempo e NON trasmettere il virus, o questo viene trasmesso immediatamente?

Può la condivisione di un bagno e di asciugamani essere una via per il contagio?

Che tipo di test può essere effettuata in un uomo per valutare la presenza del virus?
Ed è lontamente possibile che in uomo possa portare alla presenza di sangue nelle urine?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
rispondo in maniera sintetica alle sue domande
1. No, anche se l'HPV genitale ha, come via
preferenziale, quel tipo di trasmissione, ma il virus
HPV è anche un virus che dà, per esempio, le verruche
2. Il virus non solo non si manifesta subito, ma può
rimanere inespresso anche per un tempo non
quantificabile, anche anni, poi dare segno di sè. Il
che non comporta automaticamente che sia contagioso
3. come per tutte le infezioni cutanee la trasmissione
necessita il contatto,. in una qualche maniera
4. Un uomo, in presenza di lesioni, può subire un piccolo
prelievo di cellule, le metodiche sono varie, e unna
ricerca del DNA virale con metodo PCR che tipizza il
virus
5. Il sangue nelle urine può avere varie ccause, ma direi
non una infezione HPV


saluti
Luigi Mocci MD