Utente 424XXX
Gentili dottori, 'sfrutto' la vostra gentile e competente disponibilità per tranquillizzare un amico letteralmente terrorizzato (amico fraterno, non il sottoscritto :-)) Pensando di poterlo tranquillizzare tramite qualche ricerca in internet, noto che non esiste nessun tipo di argomento alla mia domanda.
In poche parole mi ha confessato di aver frequentato una prostituta con la quale si è limitato ad una masturbazione eseguita con mani e piedi (il cosidetto footjob, di cui ignoravo del tutto l'esistenza di questa pratica). Ha il terrore di essersi preso qualsiasi tipo di malattia, compreso hiv, per essersi fatto masturbare con piedi e mani. Gli rispondo che non c'e' stato nessuno scambio di liquidi pericolosi, sperma, sangue, saliva o quant'altro ma ovviamente, essendo in una stato ansioso, mi risponde che avrebbero potuto esserci taglietti sui piedi o chissà cosa.
E' davvero il caso che vada a parlare con il suo medico di fiducia? Lo vedo preoccupato e forse se servisse a renderlo più sereno... Sperando in vs. cortesi risposte che ovviamente lo rincuorerebbero...
Ringrazio cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Sicuramente un colloquio con il suo medico curante gli gioverà.
Cordiali saluti
Gino Scalese