Utente 356XXX
Salve, frequento una persona che mi ha confessato di aver avuto una seria infezione ai vasi sanguini che le ha danneggiato un organo tanto da richiedere un trapianto. Tale infezione è avvenuta circa tre anni fa. Per non essere troppo invadente, vista la storia che mi ha raccontato, ho evitato di chiederle il nome di questa questa malattia. Un mio amico mi ha detto che può essersi trattato di vasculite. Possibile che sia contagiosa? Se si attraverso quali mezzi (contatto, aria, liquidi corporei ecc.).Grazie.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
i dati che fornisce sono veramente troppo pochi per poterle fornire una risposta motivata.
Non si dice neanche quale sia l'organo trapiantato e quali i vasi interessati dal processo infettivo.

Il capitolo delle vasculopatie è assai ampio: sicuramente i normali contatti sociali non la pongono a rischio.

Cordialità.

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 356XXX

Di quali altre informazioni necessiterebbe? Grazie.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
avrei necessità di tutto quello che può dirmi riguardo a quanto è successo al suo partner.

Le diagnosi e i pareri via web necessitano di un minimo di informazioni anamnestiche.

Se vuole, resto a disposizione così vediamo di capire.

Cordialità.

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 356XXX

Intanto la ringrazio per le celeri risposte. Mi scuso con lei, ma non sono riuscito a sapere più di quello che le ho detto, comunque era stato interessato dal virus tutto l'apparato cardiocircolatorio… Per trasmissibilità intendo nelle relazioni intendo non solo i normali contatti sociali di cui lei ha esposto, ma anche il sesso orale non protetto, petting, masturbazione...

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
La masturbazione non è considerata una pratica a rischio.
Il petting se è petting non è a rischio; se è un "heavy petting", è una pratica in cui il rischio di contagio dipende dalle pratiche sessuali poste in essere.

Parliamo di un contagio, tuttavia, di non ho capito quale germe o virus.

Il sesso orale, lo ribadirò fino alla noia, è una pratica a rischio e non va praticato senza profilattico.


Cordiali saluti.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.