Utente 233XXX
buongiorno a tutti sono una ragazza di vent'anni e circa 3 anni fà ho scoperto di essere affetta da HCV ho fatto le cure per sei mesi con l'interferone e delle pastiglie copegus, non ho mai capito molto di quello che mi stava accadendo dentro al fisico, sono stata però molto male ora sono passati piu di sei mesi e le ultime analisi erano negative eccetto gli anticorpi. La mia paura è che essendo,appunto, ignorante sul campo il virus possa tornare, il mio dottore non è mai chiaro, prima mi dice che sono sana al 70% poi al 90, certi mi dicono delle cose altri delle altre, inoltre ho riscontrato dei problemi alla tirroide e certe persone con cui sono riuscita a mettermi in contatto che hanno fatto la mia stessa cura hanno addirittura trovato un tumore alla tirroide.
Qualcuno riesce a spiegarmi cosa mi accade? inoltre ho fatto anche le analisi per l'HIV e sono risultate negative, ma voci mi dicono che il virus può risultare sulle analisi anche dopo tanti anni, è vero? grazie

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
già in corso di infezione da HCV è possibile riscontrare tireopatie (es. tiroidite autoimmune e/o noduli); in altri casi la tieropatia compare durante la terapia antivirale o in seguito ad essa. Generalmente l'indicazione a fare il trattamento tiene conto anche del genotipo del virus, a seconda del quale ci si può attendere una certa probabilità di eradicazione.
Per quanto riguarda HIV è necessario considerare quali esami sono stati fatti e quanto tempo è trascorso dall'ultima esposizione a rischio di trasmissione. Lasci stare le "voci" e ascolti i medici che ha avuto modo di interpellare direttamente.
Saluti,
Dr. Francesco Marchi
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo