Utente 232XXX
Salve,
ho fatto un test hiv a 3 mesi da un rapporto a rischio ed è risultato negativo.
Volevo sapere se la sieroconversione può essere tardiva (ovvero se potrebbe essere un caso di immunodepressione per cui l'organismo produca anticopri dopo le 2-6 settimane) in caso di coinfezione hiv-sifilide.
Grazie per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
No, l'interazione con altre MST non altera questo periodo finestra.

Saluti cari.
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 232XXX

Grazie mille dottoressa, lei crede che un test ELISA negativo a 91 giorni dal rapporto a rischio possa comsiderarsi definitivo? ad ogni modo, oggi l'ho ripetuto e sono passati più di 6 mesi.

[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
direi proprio di si. Consulti comunque il suo medico di fiducia.

saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it