Utente 563XXX
Gentili esperti, circa un mese fa mi sono fatto masturbare da una prostituta e, al termine della masturbazione, ho notato che si puliva lo sperma via dalle mani con un semplice fazzoletto di carta! Allora le ho chiesto se ero il primo che quella sera le chiedeva di essere masturbato e mi ha detto di no, che c'era già stata altra gente! Il problema è che come si è pulita il mio sperma si è pulita anche quello delle altre persone, e che, mentre mi masturbava, mi ha ripetutamente passato la sua mano sul glande. Per di più era una serata piovosa ed indossava dei guanti quando sono arrivato ed ho letto che il virus sopravvive meglio in ambienti caldi ed umidi. Ho quindi paura che passandomi le mani (dalle quali aveva tolto lo sperma di precedenti clienti asciugandolo con un solo fazzoletto di carta) sulla mucosa del glande abbia potuto lasciarmi delle tracce di sperma infette e mi abbia potuto contagiare! Per di più è già due settimane che ho una tosse secca che viene ad intervalli e che la consistenza delle mie feci è molto peggiorata. Da una settimana poi soffro di un fastidio continuo al fianco sinistro dovuto, penso, alla milza. Vi chiedo gentilmente di rispondermi il prima possibile alla domanda se veramente ho corso dei rischi e se posso davero aver contratto l'hiv o qualche altra malattia. Grazie

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Abbiamo già risposto al suo post.
Marcello Masala MD