Utente 254XXX
Salve,

avrei un problema. In gita, ho conosciuto una ragazza italiana ( non di strada ) con la quale ho avuto un rapporto sessuale protetto. La ragazza in questione è molto facile e da quello che ho ben capito, parecchie persone hanno avuto rapporti con lei.
Il rapporto consumato con lei, come dicevo prima , è avvenuto con il profilattico fino ad un certo punto perchè mi sono accorto che si era rotto solo quando ho eiaculato dentro di lei. Di conseguenza , prima dell'eiaculazione )sono avvenute delle penetrazioni in vagina con il profilattico rotto senza che me ne accorgessi. Appena ho visto che si era rotto mi sono subito pulito con una salviettina intima e immediatamente mi sono lavato con acqua corrente, ho urinato e mi sono rilavato utilizzando anche un detergente intimo.
La mia domanda è la seguente: rischio molto vero? Da qualche giorno è iniziata la psicosi per il contagio dell' hiv, non dormo la notte, perchè quelle brevi penetrazioni con il profilattico rotto, a mia e direi nostra insaputa, mi hanno praticamente buttato giù psicologicamente. Ho una paura immensa di aver contratto il virus dell'hiv anche eprchè questa ragazza, nonostante mi abbia detto di essere sana, non la vedrò mai più. Cosa mi dite a riguardo? sono stato contagiato?

grazie per il vostro aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

mi sembra che un certo rischio sia stato corso ma non drammatizzerei troppo visto che non vi erano lesioni aperte o sanguinamenti in corso.

Senta ora anche il suo medico curante e, se lui lo riterrà utile, tra 30-40 giorni faccia i test che lui le indicherà.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Buongiorno Dr. Beretta,

la ringrazio per aver risposto. Non vi erano alcun lesioni ne sanguinamenti. Inoltre aggiungo che non vi erano nemmeno secrezioni vaginali e di questo ne sono certo perchè ne quando ho appoggiato la mano ne quando è fuoriuscito il pene al termine del rapporto.

vedrò di eseguire questo test sperando che tutto vada bene.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo, se le dinamiche erano queste da lei raccontate, mi sembra che il problema non sia un reale problema.

Comunque ora senta sempre il suo medico di fiducia.

Ancora cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com