Utente 296XXX
Salve dottore; 2 mesi fa ho avuto u rapporto a rischio e ho molta ansia! Volevo avere dei semplici chiarimenti. So che l'unico modo per sapere se si ha l'HIV e fare l'apposto test. E' possibile da un semplice emocromo fatto dopo 2 mesi dal rapporto a rischio,trovare delle anomalie o dei valori sballati nella formula leucocitaria?? Ho avuto le analisi e non vedo niente di strano a parte il TAS elevato( 717) ed il VES (6) .Comunque queste sono le analisi
WBC globuli bianchi 5,3 (4.5 - 10.8)
G.neutrofili 2,60 (1.8 - 6.5)
linfociti 1,90 (1.3 - 4.0)
monociti 0,60 (0.3 - 1.2)
G.eosinofili 0,10 (0.1 - 0.7)
G.basofili 0.00 (0.0 - 0.2)


Grazie mille



G.neutrofili % 50.20 (40 - 70)
Linfociti % 37.00 (20 - 45)
Monociti % 10.98 (5.5 - 12.5)
G.eosinofili % 1,10 (0.5 - 5.0)
G.basofili % 0.80 (0.2 - 2.0)

[#1] dopo  
Dr. Massimo Scorretti

24% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro Signore da quanto vedo il suo emocromo è nella norma. La VES anche mentre l'altro indice evidenzia un'alterazione. Non c'e' nulla in tutto ciò che possa far deporre per la contrazione di una malattia quale l'AIDS. Per ciò che concerne il rischio di una sieropositività, eventualmente contratta con un rapporto non protetto, se vuole fugare tutti i dubbi gli consiglio di effettuare il test di screening per l'HIV.
CORDIALI SALUTI
dott. Massimo Scorretti
Cardiologo Ematologo

[#2] dopo  
Utente 296XXX

Grazie mille per la sua risposta. Volevo sapere se da un emocromo effettuato a 2 mesi dal rapporto era possibile vedere dai globuli bianchi se ci è' stata una sieroconversione di hiv non La malattia di AIDS . Aspetterò fino al terzo mese per fare il test apposito. Questo e' sicuro. È possibile trovare qualche anomalia nell'emocromo que possa far pensare ad una sieroconversione. Premetto che ho avuto febbricola 37 dolori ai muscoli e alle articolazioni mal di testa stanchezza e linfonodi ingrossati . Mi aiuti per favore ho un'ansia da non poter dormire. nel frattempo che avevo questi sintomi ho fatto l'emocromo che le ho mandato. Mi aiuti la prego.

[#3] dopo  
Dr. Massimo Scorretti

24% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Quello che posso dirle è di stare tranquillo perchè i dati clinici in suo possesso non legittimano alcuna propensione ad essere preoccupati o agitati. Di certo i suoi sintomi (febbricola, linfonodi) non possono lasciar pensare all'innesco di una patologia legata all'HIV dopo 2 mesi da un eventuale contaggio. Effettui il test per sua tranquillità.
CORDIALI SALUTI
dott. Massimo Scorretti
Cardiologo Ematologo

[#4] dopo  
Utente 296XXX

Grazie per la sua risposta. Comunque scusi se la distubo cosi tanto !Ma viste le mie analisi effettuate durante tutti questi sintomi che mi facevano pensare ad una sindrome da sieroconversione i risultati erano tutti nella norma è possibile che i miei sintomi siano causati dallo STREPTOCOCCO visto il TAS elevato?? ho forti dolori alle articolazioni,ai muscoli e altri sintomi che mi fanno pensare ad una sieroconversione. Comunque ho fatto il tampone faringeo ed è negativo.

Che cosa puo essere? Davvero non riesco a capire. Anche il mio medico mi dice che dalle analisi non c'è niente di grave. Premetto che le analisi le ho fatto durante il periodo piu forte di febbre anche sudorazione notturna e tutti i sintomi riconducibili ad hiv. Ci sta qualcosa che non va? GRAZI IN ANTICIPO E MI SCUSI DI NUOVO!