Utente 678XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 28 anni, due settimane fa ho subito un intervento per l'asportazione di una ciste piloneale sacrocoggiea. Il decorso post-operatorio è andato abbastanza bene, fino alla rimozione degli ultimi punti, venerdì scorso. Da allora il dolore è diventato insopportabile, da i dove c'erano i punti inferiori mi esce del pus e il dolore è alto. Oggi durante la medicazione ho chiesto informazioni al chirurgo, ma mi è stato detto che è del tutto normale. Ma io mi chiedo: Non avrò un'infezione? non devo curare con antibiotici? Ho la fobia che la ciste mi sia tornata perchè il dolore che sento è lo stesso della fase infiammata della ciste. E' possibile?
Grazie

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente il suo è un problema chirurgico le consiglio di cambiare disciplina nella richiesta di consulto.
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
SALERNO (SA)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2003
Gentile ragazza,
è vero che l'intervento chirurgico di asportazione di cisti sacrococcigea è gravato da un rischio infettivo, ma è pur vero che l'infezione rappresenta una complicanza dell'intervento stesso, non la NORMALITA'. Ritorni dal suo chirurgo e si faccia ben spiegare l'iter a cui andrà incontro.Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net