Utente 377XXX
Sto uscendo pazzo io sono padre di tre figli e sposato è da metà gennaio che ho i linfonodi ingrossati nella parte della gola e uno evidente latero cervicale sinistro sono andato dal medico e mi ha fatto fare i seguenti esami del sangue e relativa ecografia con consiglio di esame citologico con ago aspiratoil linfonodo latero cervicale mi da anche dolore non ho febbre ne stanchezza e ne praticato sesso senza precauzioni i seguenti esami gli ultimi cosa vogliono dire?Ho l'aids?datemi una risposta appena potete
tampa del : 07/03/2015 08H30M Ambulatorio Esterni
Esame Risultato Unita' Di Misura Valori di Riferimento Laboratorio di Chimica Clinica ed Ematologia EMATOLOGIA Sg-ESAME EMOCROMOCITOMETRICO GLOBULI BIANCHI (WBC) * 11,4 x10^9/L 3,5 11,0 GLOBULI ROSSI (RBC) 5,22 x10^12/L 4,10 5,65 EMOGLOBINA (Hb) 15,2 g/dL 12,5 16,9 RBC VOLUME MEDIO (MCV) 87,9 fL 82,0 100,0 EMATOCRITO (HCT) 45,9 per cento 38,0 49,0 HB GLOBULARE MEDIA (MCH) 29,1 pg 27,0 34,0 CONC. HB GLOB. MEDIA (MCHC) 33,1 g/dL 31,3 35,5 INDICE DISTRIB. RBC (RDW) 14,2 per cento 12,0 15,0 PIASTRINE (PLT) 209 x10^9/L 110 330 CONTA DIFFERENZIALE DEGLI ELEMENTI NUCLEATI NEUTROFILI 44,6% 5,1 x10^9/L 1,9 5,3 LINFOCITI 46,0% * 5,2 x10^9/L 0,9 3,4 MONOCITI 6,5 % 0,7 x10^9/L 0,2 1,3 EOSINOFILI 2,1 % 0,2 x10^9/L <0,5 BASOFILI 0,8 % 0,1 x10^9/L
COMMENTO: Presenza di qualche linfocita attivato. INDICI DI FLOGOSI P-PROTEINA C REATTIVA * 0,56 mg/dL finoa0,50
Laboratorio di Microbiologia e Virologia SIEROLOGIA SIERODIAGNOSI DI TOXOPLASMOSI IgG (CLIA) 87,9 IU/ml (neg.<7,5; pos.>10,5IU/ml) IgM (CLIA) 103,3 (pos. >1) IgM (ELFA) PRESENTI Commento: Probabile fase acuta di infezione primaria CITOMEGALOVIRUS: SIERODIAGNOSI IgG (CLIA) >486,0 U/mL (neg.<11; pos.>15U/ml) IgM (ELFA) ASSENTI EPSTEIN-BARR VIRUS: SIERODIAGNOSI Viral Capsidic Ag IgM (CLIA) ASSENTI Viral Capsidic Ag IgG (CLIA) PRESENTI E.B. Nuclear Ag IgG (CLIA) ASSENTI Early Antigen (D) IgG (CLIA) ASSENTI
Stampa del : 01/04/2015 12H44M Ambulatorio Esterni
Esame Risultato Unita' Di Misura Valori di Riferimento
Laboratorio di Chimica Clinica ed Ematologia
EMATOLOGIA
Sg-ESAME EMOCROMOCITOMETRICO
GLOBULI BIANCHI (WBC) 10,4 x10^9/L 3,5 11,0
GLOBULI ROSSI (RBC) 5,40 x10^12/L 4,10 5,65
EMOGLOBINA (Hb) 15,8 g/dL 12,5 16,9
RBC VOLUME MEDIO (MCV) 87,4 fL 82,0 100,0
EMATOCRITO (HCT) 47,2 per cento 38,0 49,0
HB GLOBULARE MEDIA (MCH) 29,3 pg 27,0 34,0
CONC. HB GLOB. MEDIA (MCHC) 33,5 g/dL 31,3 35,5
INDICE DISTRIB. RBC (RDW) 14,0 per cento 12,0 15,0
PIASTRINE (PLT) 234 x10^9/L 110 330
CONTA DIFFERENZIALE DEGLI ELEMENTI NUCLEATI
NEUTROFILI 55,0% * 5,7 x10^9/L 1,9 5,3
LINFOCITI 36,7% * 3,8 x10^9/L 0,9 3,4
MONOCITI 6,1 % 0,6 x10^9/L 0,2 1,3
EOSINOFILI 1,5 % 0,2 x10^9/L <0,5
BASOFILI 0,7 % 0,1 x10^9/L
CHIMICA CLINICA
P-LATTICODEIDROGENASI (LAD) 358 U/L (37'C) 200 420
P-PROTEINE TOTALI 8,5 g/dL 6,4 8,7
S-ELETTROFORESI DELLE SIEROPROTEINE
Tracciato senza significative alterazioni qualitative e quantitative
INDICI DI FLOGOSI
P-PROTEINA C REATTIVA 0,45 mg/dL fino a 0,50
Test SIERODIAGNOSI DI HIV 1-2 (test di screening)
Ab. anti HIV 1-2 (CLIA) ASSENTI
SIERODIAGNOSI DI TOXOPLASMOSI
IgG (CLIA) 251,3 IU/ml (neg.<7,5; pos.>10,5 IU/ml)
IgM (CLIA) 83,0 (pos. >1)
Commento: Rispetto al precedente: si conferma sieroconversione in atto

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signore,
mi scusi ma perchè sta impazzendo?
Lei sta "facendo" una banale Toxoplasmosi e l'ingrossamento linfononodale può essere limitato a pochio linfonodi o anche ad uno solo.

Prima di pensare ad un agoaspirato o ad una biopsia linfonodale è più logico pensare di eseguire una ecografia, esame non invasivo e che confermerebbe la natura reattiva dei linfonodi.

Data la benignità della patologia e il fatto che lei è un soggetto immunocompetente, o lasci che faccia il suo corso naturale, o assuma una associazione di sulfametossazolo/trimetoprim, se il curante lo ritenga opportuno.

Io personalmente al suo posto non assumerei nulla, controllerei mensilmente l'evoluzione della risposta anticorpale e aspetterei la riduzione progressiva dei linfonodi interessati.
Giammai mi sottoporrei ad un ago - aspirato linfonodale o ad una biopsia.

Sia sereno: non ci sono motivi per impazzire. E perda peso.

Cordiali saluti.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 377XXX

Ok grazie mille