Utente 377XXX
salve buongiorno...
sono un ragazzo di 27 anni, ieri preso dall'alcol ho avuto un rapporto occasionale di tipo orale, passivo e per breve tempo attivo dato che la ragazza era in fase mestruale, e proprio per questo ora sono preoccupato delle possibili conseguenze di contagio, in quanto pur la ragazza era molto carina e pulita e mi ha assicurato di essere sana, essendo stato un rapporto occasionale con una sconosciuta e il contatto col sangue mi preoccupa particolarmente....

vi vorrei chiedere, vista la crescente ansia momentanea...quali sono i passi che dovrei fare per essere sicuro di esser sano?
aspettare sintomi?
far test?
se si quali e quando? e su prescrizione medica?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Essendo venuto a contatto con sangue, il suo rapporto è a rischio, al di là della ragazza carina, pulita e verginale...

La procedura ormai dovrebbe conoscerla, perchè nei consulti pubblici è sempre la stessa, codificata dal nostro ISS su indicazione dell' OMS:

- Test sierologico HIV 1- 2 di IV generazione con ricerca della p24 a 30gg dal rapporto e poi a 90gg (definitivo se negativo).

Arrivederci.

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.