Utente 393XXX
Gent.mi,
da circa 3 giorni lamento delle mialgie molto forti a tutti i muscoli (arti superiori e inferiori, addominali, lombari) e una facilissima affaticabilità. Fatico a camminare a lungo e anche ora scrivere al pc mi crea dolori molto forti agli arti superiori con necessità di smettere dopo pochi secondi. Solo questa notte ho avuto febbre a 38.
Nè antiinfiammatori nè paracetamolo modificano molto la situazione. SE sto seduta o distesa sto bene. NOn ho altri segni o sintomi infettivi. Sono sempre stata bene. Soffro solo di tiroidite di hashimoto in terapia con controllo recente nella norma.
Può essere solo influenza o secondo voi dovrei fare accertamenti?
Grazie mille,

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Le mialgie, la debolezza, la febbre: tutto fa propendere per una sindrome influenzale.
Tuttavia in casi come questi il consulto telematico è di poco aiuto: pertanto le consiglio di chiamare a domicilio il suo Curante o comunque di contattarlo per un approccio clinico diretto.
La tiroidite autoimmune non c'entra nulla.
Saluti cordiali ,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.