Utente 392XXX
Di fronte ad un momento di debolezza personale e insicurezza, mi sono lasciato andare ad un comportamento che ritenevo essere relativamente a basso rischio, ma purtroppo ci sono stati degli avvenimenti concorrenti un po' "sfavorevoli".

Ho praticato soprattutto baci "alla francese" con due uomini diversi, in un contesto fortemente occasionale e promiscuo, e ho brevemente praticato un rapporto orale a uno di questi, per meno di 30 secondi in tutto. Al ritorno in hotel ho trovato del sangue secco sul mio viso, una macchia di circa 2 cm, senza saperne la provenienza. Non ho sentito sapore di sangue intenso ne' durante i baci ne' durante il rapporto orale, ma avendo assunto un paio di drink, non so quanto affidabile sia questa affermazione. Non ero ubriaco e ricordo tutto cio' che e' successo.

Faccio il test regolarmente nonostante non abbia mai avuto veri rapporti ad alto rischio negli ultimi 15 anni. Sono sempre stato negativo.

La domanda ora è la seguente. So di essere a rischio abbastanza alto.

Devo fare un test "subito", o aspettare i 30 giorni?
Vorrei fare un test completo di tutte le STD a questo punto, ma non so bene quali fare, e se aspettare dei giorni finestra. Ne parlero' sicuramente con il medico.
Potete aiutarmi con le informazioni di sopra su quali analisi dare priorita'?




[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Guardi recandosi presso un centro per le MST ed esponendo il suo problema avrà consulenza gratuita, anonima e qualificata.
Nella sua città vi è un noto ospedale infettivologico: vi può fare sicuramente riferimento.
Arrivederci,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.