Utente 395XXX
Salve a tutti. Ho contratto la mononucleosi e con essa placche alla gola e febbre (bassa). Dalle analisi risulta che ho le transaminasi alte (126) e il medico mi ha fortemente consigliato assoluto riposo e sforzo fisico minimo (evitare anche di fare le scale) per scongiurare la rottura della milza. Mi chiedevo: un rapporto sensuale è considerabile uno sforzo fisico compromettente per la mia salute? È meglio evitare? Se sì, per quanto tempo?Il mio ragazzo ha già avuto la mononucleosi e il medico gli ha detto di non essere a rischio contagio.
Ringrazio anticipatamente per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi di seguire i consigli del suo medico senza alimentare ansie immotivate; fintanto non sta bene sarà utile un riposo poi ovviamente un rapporto sessuale può essere vissuto in vari modi. A capo lei sa quel che deve fare.

carissimi saluti.
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it